Il venerdì sera televisivo ha visto protagonisti, sulle due reti ammiraglie di Rai e Mediaset due repliche, che hanno superato di poco i due milioni di spettatori. Questa coda lunga estiva, quindi, non conquista molti spettatori, in attesa che riprenda appieno la stagione televisiva delle novità, dopo mesi in cui, a causa del Covid e delle regole stringenti, le serate tv degli italiani sono state praticamente composte principalmente dalle repliche di programmi e film andati in onda nei mesi precedenti, con pochissime novità a intervallare.

Lo show di rai1 meglio del concerto del Volo

Su Rai Uno, infatti, è andata in onda la replica di "Panariello, Conti, Pieraccioni: lo Show" che ha conquistato 2.258.000 spettatori pari al 12.9% di share. Un risultato per i tre toscani che ha sorpassato di poco il diretto concorrente in onda su Canale 5, dove è andato in onda il concerto de Il Volo con cui la band aveva festeggiato i 10 anni insieme. Lo show che ha visto protagonisti Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble ha tenuto davanti alla televisione un totale di 2.075.000 spettatori pari al 10.7% di share.

Il resto della programmazione tv

Il resto della programmazione televisiva ha visto su Rai2 NCIS raccogliere davanti al piccolo schermo 1.331.000 spettatori pari al 6.2% di share mentre il film "The Rookie" ha conquistato 1.103.000 (5.7%). Su Italia 1 un altro film, ovvero "Freedom – Oltre il Confine" ha registrato una media di 874.000 spettatori pari al 5.3% di share, su Rai3 il film "Cuori Puri" ha totalizzato 886.000 spettatori pari ad uno share del 4.4%, mentre il ritorno su Rete4 di "Quarto Grado" è stato visto da una media di 1.334.000 spettatori con l’8.7% di share, quasi il doppio di Propaganda Live, il cui ritorno su La7 ha visto collegarsi 777.000 spettatori con uno share del 5.4%. Su TV8  "X Factor – Il Sogno" ha chiuso con 267.000 spettatori e 1.4% di share, mentre sul Nove "I Migliori Fratelli di Crozza" ha totalizzato 399.000 spettatori e il 2% di share.