È un momento d'oro per la fiction in casa Rai. Dopo il successo del finale di Mina Settembre, ora tocca al Commissario Ricciardi, che con il terzo episodio andato in onda su Rai1 in prima visione il 15 febbraio ha registrato ancora ascolti da capogiro, migliorando il risultato della scorsa settimana. Seppur di poco, infatti, il dato di Rai1 è in crescita, con 5.636.000 spettatori pari al 23.2% di share.

Gli ascolti del Grande Fratello Vip

A farne le spese è il Grande Fratello Vip, in onda su Canale 5 dalle 21.50 all’1.05 con la quarantesima puntata di questa interminabile stagione del reality condotto da Alfonso Signorini. Sebbene la rete Mediaset possa continuare a sorridere per un prodotto che da mesi garantisce numeri estremamente appetibili in prima serata, alla leggera crescita di Rai1 corrisponde un altrettanto lieve calo del GFVip, con 3.483.000 spettatori pari al 20% di share. Se tra la crescita di Rai1 e il calo di Canale 5 ci sia un effetto di compensazione è difficile a dirsi, ma è una possibilità.

Gli ascolti delle altre reti

Il resto della platea televisiva si spalma sulle altre reti generaliste. A cominciare da Rai2, che con il triplo episodio di NCIS ha interessato 997.000 spettatori pari al 4.2% di share. Fa meglio Italia 1 con il film Transporter 3 che ha intrattenuto 1.453.000 spettatori, corrispondenti al 6% di share. Su Rai3 è andata in onda la seconda puntata del nuovo Presa Diretta, che ha raccolto davanti al video una media di 1.250.000 spettatori pari ad uno share del 5%. Su Rete4 Quarta Repubblica totalizza un ascolto medio di 1.090.000 spettatori corrispondenti al 5.7% di share. Su La7 il film con Clint Eastwood Fuga da Alcatraz ha registrato una media di 708.000 spettatori con uno share del 3%. Su Tv8 4 Ristoranti segna 456.000 spettatori con il 2%. Sul Nove Rocky III ha raccolto 465.000 spettatori con l’1.9%.