A partire da mercoledì 17 giugno alle 22 andrà in onda su MTV un nuovo programma per la tv italiana: arriva, infatti, YO! MTV Raps un contenitore interamente dedicato alla musica rap e hip hop che in America fece la sua comparsa già dal 1988. Per la prima volta approda in Italia e a condurlo sono Emis Killa e Valentina Pegorer che ha già alle spalle una carriera ricca nel mondo delle trasmissioni musicali, oltre ad essere la fidanzata di Boss Doms, l'insostituibile spalla di Achille Lauro. L'appuntamento, quindi, è sul canale Sky 130 e in streaming su NOW TV.

Cosa vedremo in MTV Raps

Il programma si ripropone di parlare della musica rap e hip-hop di cui ovviamente l'America è la prima patria, e infatti sarà proprio il set americano quello che è stato riprodotto anche qui in Italia. L'intento è quello di ricreare una piazza con un Food Truk, semafori, un Barber Shop, una sala giochi anni ’80 e un palco. La messa in onda era prevista prima del lockdown, e infatti erano state girate solo due puntate del format, che si compone di sei puntate complessive. Le restanti quattro sono state montato da remoto. Ogni puntata prevede la presenza di un ospite, che sarà votato tramite le Instagram Stories di MTV Italia, a seconda del genere di gradimento tra rap/trap/hiphop e l'artista preferito si posizionerà nella YO! MTV Raps Chart, la classifica online di video musicali a tema.

Emis Killa al timone del programma

Una nuova avventura per Emis Killa che, però, non si è tirato indietro e anzi ha accolto questa proposta con grande entusiasmo e voglia di fare, soprattutto perché si tratta di un programma di cui è sempre stato fan sin da ragazzino e poi perché è stato un modo di continuare a fare musica, anche durante i mesi di reclusione forzata:

Una nuova avventura quella di MTV. Ho accettato prima ancora di sapere i termini contrattuali, come calciare un rigore a porta vuota. É un programma di cui ero fan. Con la Pegorer ci conosciamo da anni. Abbiamo condiviso molto e stare qui insieme è stato bello. Gli ospiti sono artisti che stimo, ognuno di loro, si racconterà al Barber Shop mentre si fa la barba e al Food Truck mangiando un panino. Oggi più che mai l’Italia è pronta ad accogliere il rap e l’hip pop.