27 Agosto 2012
15:57

Antonello Piroso e La7, fine di una storia decennale

Dopo dieci anni di una collaborazione che ha contribuito molto alla crescita di La7 arriva la fine della liaison che si ipotizzava da tempo. E’ Piroso ad annunciarlo. Non senza dissapori che, però, non si capiscono a fondo.
A cura di Andrea Parrella
small_110214-193857_ro120908spe_0032

Antonello Piroso ha fugato ogni dubbio sulla rottura del suo rapporto lavorativo con la rete La7, che si profilava ipoteticamente già da tempo. A dir la verità già da quando, nel 2010, Enrico Mentana fu incaricato di dirigere il telegiornale della rete al suo posto, nonostante la qualità dell'informazione sotto la gestione Piroso fosse già ben al di sopra delle medie nazionali. In quel caso, il conduttore di Niente Di Personale, decise due anni or sono di proseguire la sua collaborazione.

Molti non compresero il gesto, anche se lo si apprezzò, perché di fatto la rete decideva di sostituirlo da un incarico, il che in una normale logica delle cose sarebbe significato una sostanziale sfiducia. Al contrario, in quel caso, per La7 era semplicemente un'operazione d'espansione, che faceva corrispondere all'arrivo di un singolo, Mentana, l'attenzione di una fetta di pubblico molto più ampia senza intaccare la vocazione alla notizia, e che avrebbe garantito allo stesso Piroso un bacino d'utenza maggiore e la possibilità di dedicarsi con più tempo e attenzione ad approfondimenti cucitigli addosso.

E' probabile che questo approccio l'abbia avuto fino alla fine della scorsa stagione, poi forse qualcosa è accaduto. O forse, Antonello Piroso è attratto da sfide diverse, necessita magari di una maggiore centralità in un progetto, piuttosto che fare la parte di un tutto (tutto che tra l'altro, nella prossima stagione si amplierà ancor di più, vista la presenza di Servizio Pubblico). Fatto sta che oggi, in occasione della convention VeDrò 2012, il giornalista ha annunciato, non senza disappunto, che il suo rapporto con La7 si conclude qui:

Dopo dieci anni si è chiuso il mio rapporto con La7. Mi hanno fatto i complimenti per il lavoro svolto…

Per il futuro c'è da ipotizzare un passaggio su altre sponde, visto che pare piuttosto improbabile Piroso rimanga a spasso, salvo che non lo voglia lui stesso. Resta un personaggio di alto profilo, grande professionalità e presenza. Canale 5 senza il suo approfondimento (Matrix chiude dopo sette stagioni), oppure la Rai in stato di emorragia per l'insistita fuga di cervelli: le possibilità ci sono. Basterà attendere per capire quale sia il suo destino. Ci si interroga tuttavia sul motivo del dissapore di Antonello Piroso. Negli ultimi due anni non si è ben capita la sua collocazione in rete, convinti che prima o poi uno spazio ampio, almeno di prima serata, glielo avrebbero garantito. Forse erano state fatte promesse, assicurati sostegni che poi, d'improvviso, non sono più stati mantenuti? (Ah)iPiroso l'ardua sentenza.

Boom di ascolti per Quello che (non) ho su La7: 12,65% di share
Boom di ascolti per Quello che (non) ho su La7: 12,65% di share
Le foto di Antonella Fiodelisi e l'ex fidanzato Gianluca Benincasa
Le foto di Antonella Fiodelisi e l'ex fidanzato Gianluca Benincasa
39.443 di Spettacolo Fanpage
In leggero calo Quello che (non) ho su La7: 12,29% di share
In leggero calo Quello che (non) ho su La7: 12,29% di share
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni