Antonella Clerici è intervenuta in collegamento nella puntata di Domenica In del 31 gennaio. La conduttrice del programma "È sempre mezzogiorno", ha parlato della sua nuova vita nel bosco. Poi, ha fatto una sorpresa a Mara Venier. La piccola Maelle, che tra poco festeggerà 12 anni, ha fatto un'incursione e ha preparato una torta salata. Ma andiamo con ordine.

L'incursione di Maelle

Antonella Clerici ha raccontato che ogni giorno fa un viaggio di 50 minuti per raggiungere Milano per lavorare e poi altri 50 minuti per tornare a casa. Non le piace restare in città, perché preferisce tornare nel bosco dove l'aspettano il compagno Vittorio Garrone, la figlia Maelle, i figli di Vittorio e i loro cani. Clerici ha spiegato: "Quando arrivo a casa spengo tutto e mi dedico alla mia famiglia". Poi ha introdotto la sua sorpresa: "Se Maelle cucina? Maelle è la cuoca vera della casa. Mia figlia non ha mai voluto venire in studio da me a È sempre mezzogiorno. Abbiamo fatto una puntata speciale con i bambini e mi ha detto: ‘Io non vengo'. Oggi l'ho convinta solo per la zia Mara a venire qui. La faccio entrare. È timidissima". La bambina, in effetti, è apparsa emozionatissima e dopo avere confermato di amare la cucina, ha preparato una torta salata.

La nuova vita di Antonella Clerici

Nel corso del suo intervento a Domenica In, Antonella Clerici ha raccontato la sua nuova vita. Ha spiegato che tutti erano certi che si sarebbe annoiata lontana dal caos cittadino e invece, si sono dovuti ricredere: "Io e te abbiamo fatto un patto con il pubblico, di raccontarci molto. Mi sembrava giusto ripartire raccontando cosa ho imparato io dalla natura, dal bosco, dall'orto, da questo mondo fiabesco, incantato. Dalla città, mi sono ritrovata catapultata in questa realtà più piccola ma molto bella. Poi è scoppiata la pandemia, il lockdown. Quando ho fatto questa scelta, pochi ci credevano. Mi dicevano che mi sarei annoiata. E invece no. Certo, mi mancano gli amici. A parte che adesso non li avrei potuti vedere comunque. Però mi piace moltissimo, essere immersa qui nel bosco".