21 Aprile 2021
17:00

Annunciata Romulus 2, a maggio le riprese: “Sarà la serie più ecosostenibile di sempre”

È stata annunciata la seconda stagione di Romulus, la serie originale Sky, prodotta da Groenlandia e ITV Studios, diretta da Matteo Rovere. Le riprese inizieranno a maggio nei dintorni di Roma e vedranno gli interpreti impegnati di nuovo nella recitazione in protolatino, con nuovi personaggi e nuove sfide da dover affrontare. Una tra queste, che non riguarda la trama della serie, ma la produzione della stessa, è quella di realizzare delle riprese in maniera sostenibile, riducendo drasticamente le emissioni generate dai prodotti presenti sul set.
A cura di Ilaria Costabile

È stata ufficialmente annunciata la seconda stagione di Romulus, la serie originale Sky che indaga, tra storia e leggenda, nel mito della nascita dell'antica Roma e firmata, anche stavolta, da Matteo Rovere. Dopo il successo della prima stagione, continuano le vicende dei fratelli Yemos e Wiros che corrono verso il loro destino. Le riprese inizieranno a maggio tra Roma e dintorni e vedranno la collaborazione di ITV Studios e Groenlandia. Obiettivo ambizioso, proposto dalla produzione, è quello di lavorare al più possibile nella piena sostenibilità con ogni mezzo possibile.

I nuovi episodi di Romulus

Gli otto nuovi episodi che costituiscono la serie saranno interamente girati in protolatino, come i precedenti, e ancora diretti da Matteo Rovere, Michele Alhaique e Enrico Maria Artale. Alla sceneggiatura tornano Filippo Gravino, Guido Iuculano  e Federico Gnesini. Il racconto prosegue con la fondazione da parte dei fratelli Yemos e Wiros della città che hanno consacrato a Rumia. Il loro nome sarà ben presto conosciuto e Roma sarà simbolo di ricchezza e accoglienza, tanto da suscitare l'attenzione del re dei Sabini che intravede nei due fratelli un pericolo.

Le parole di Matteo Rovere

A spendere qualche parola sul progetto è proprio il regista, Matteo Rovere, che inizia questa nuova avventura con l'idea di portare una nuova visione della storia, annunciando l'arrivo di nuovi personaggi, ma soprattutto di nuove sfide che ognuno di loro dovrà superare, provando a svelare cosa si nasconde dietro il mito di Roma:

Con la seconda stagione di Romulus ci avventureremo con ancora più energia nel racconto straordinario della fondazione di Roma. Sono particolarmente felice di intraprendere quest'avventura insieme agli amici di Sky, Cattleya e ITV Studios, che ogni giorno dimostrano con incredibile professionalità la loro passione per il progetto, supportandolo in modo unico. Le nostre protagoniste e i nostri protagonisti, con affascinanti nuovi ingressi, affronteranno difficili sfide, vivranno nuove avventure e battaglie, e ci condurranno verso la scoperta di un grande mistero. Come sono nate Roma e la civiltà occidentale? E chi sarà, alla fine, il nostro Romulus?.

Una produzione sostenibile

Il nuovo set di Romulus ambisce alla certificazione ufficiale Albert di produzione sostenibile, puntando a un impatto quanto più ridotto possibile sull’ambiente in tutte le fasi della produzione, riducendo le emissioni sia dirette che indirette di gas serra. Il risultato da raggiungere è quello di diventare "Net Zero Carbon" e Sky, per ottenere questo risultato, ridurrà di almeno il 50% le emissioni generate dai propri prodotti, dai propri fornitori nel mondo e dal proprio business, inclusa la realizzazione di produzioni TV sostenibili.

Romulus 2, arrivano nuovi personaggi nel cast della serie Sky
Romulus 2, arrivano nuovi personaggi nel cast della serie Sky
Special 2, torna su Netflix la serie che parla di omosessualità e disabilità
Special 2, torna su Netflix la serie che parla di omosessualità e disabilità
Torna Le Fate Ignoranti, le riprese della serie Tv diretta da Ozpetek al via da aprile
Torna Le Fate Ignoranti, le riprese della serie Tv diretta da Ozpetek al via da aprile
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni