Angela Lansbury stata una delle attrici più famose del piccolo schermo, un'icona della televisione che tutti ricordano nel ruolo dell'inimitabile Jessica Fletcher, meglio conosciuta come "La Signora in giallo". Il 16 ottobre, l'attrice inglese spegne ben 95 candeline, portati davvero egregiamente, come dimostrano alcune foto scattate proprio questa estate a Malibu. La sua carriera si è distinta per ruoli inimitabili tra cinema e tv che ne fanno una delle più amate protagoniste di sempre.

Gli esordi al cinema

Prima di diventare la signora dell'investigazione, Angela Lansbury ha intrapreso una proficua carriera nel mondo del cinema, dove esordì nel 1944 con il film "Angoscia" di George Cukor, per il quale riceve anche la priam nomination agli Oscar come miglior attrice non protagonista. È il 1945 quando, appena ventenne, si aggiudica il Golden Globe per il suo ruolo nel film "Il ritratto di Dorian Gray", sempre da attrice non protagonista, e riceve la sua seconda candidatura all'Oscar per questa categoria. Tra i suoi film più famosi c'è il capolavoro Disney "Pomi d'ottone e manici di scopa" del 1971, in cui recita accanto a David Tomlinson, attore che è divenuto poi famoso per il ruolo di Mister Banks in "Mary Poppins". Tanti sono i ruoli da lei interpretati nel corso della sua lunghissima carriera e che le hanno permesso di diventare una delle attrici più acclamate del cinema internazionale.

Da Miss Marple a La Signora in Giallo

Non che prima non ne avesse avuto, ma il suo grande successo è dovuto al ruolo di Miss Marple, giù conosciuto come uno dei personaggi più acclamati frutto della penna di Agatha Christie e arriva sul grande schermo nel 1980, proprio grazie al volto di Angela Lansbury con l'avventura "Assassinio allo specchio". Per questo ruolo vince un National Board of Review. Calcando sempre il tema del racconto investigativo, si deve proprio al suo ruolo da protagonista ne "La Signora in Giallo" la sua immensa notorietà. La scrittrice Jessica Fletcher nel telefilm "La Signora in Giallo" diventa una beniamina della tv che, per le sue doti e la sua arguzia, dal piccolo paesino inglese in cui vive, è chiamata a viaggiare in tutto in mondo per risolvere dei complicatissimi casi d'omicidio.

Le ultime apparizioni tra cinema e tv

La sua passione per la recitazione non si esaurisce con l'età, infatti, la sua ultima comparsa sul grande schermo risale al 2017 quando ha recitato nel cast della miniserie "Piccole donne". Ancor prima, nel 2011, l'avevamo vista nel film "I pinguini di Mr. Popper" con Jim Carrey. Prima di questi sporadici ritorni, la sua ultima apparizione al cinema risale agli Anni Ottanta, quando nel 1984 compare accanto ad Emma Thompson nel film "Tata Matilda".