141

condivisioni

CONDIVIDI
2 Agosto 2021 11:04

Anche Riccardo Trevisani lascia Sky, il telecronista passa a Mediaset

Dopo 17 anni il telecronista lascia l'emittente satellitare per passare a Mediaset, che dall'anno prossimo proporrà una stagione ricchissima di calcio, tra Coppa Italia, Supercoppa Italiana, Champions League e nazionali. Trevisani segue Callegari e non è escluso che lo raggiunga anche Lele Adani, che come lui ha lasciato Sky di recente.
A cura di Andrea Parrella

Tra gli aspetti più interessanti della prossima stagione televisiva dal punto di vista calcistico ci sarà certamente la girandola di telecronisti che segue gli effetti degli stravolgimenti provocati dai nuovi equilibri nel panorama dei diritti Tv. L'ennesimo tassello di questo nuovo scenario è l'addio a Sky di Riccardo Trevisani e il passaggio a Mediaset del telecronista.

Trevisani, tra le voi più autorevoli di Sky nelle ultime stagioni, passerà a Cologno Monzese che dalla prossima stagione ritorna nel calcio che conta con l'acquisizione dei diritti della Coppa Italia e Supercoppa Italiana "scippati" alla Rai, nonché la Champions League (sia in chiaro su Canale 5 che su Mediaset Play), le nazionali con la Nations League e le qualificazioni per i mondiali in Qatar del 2022. Poche ore fa il telecronista aveva annunciato il suo arrivederci a Sky con un post pubblicato su Instagram in cui ripercorreva alcuni dei momenti più significativi delle sue telecronache degli ultimi anni, passando dai gol di Cavani a quelli di Vecino e Messi.

Ho messo piede a Sky il 31 luglio 2004 Saluto e ringrazio il 31 luglio 2021. 17 anni. Splendidi. Infinite dirette in studio e sui campi. Mille dirette gol. 1325 telecronache. 279 condivise con un amico come @leleadani. Un percorso lunghissimo, di crescita e di lavoro. Il grazie va a @skysport e a chi mi ha permesso di mettere passione ed entusiasmo al servizio di chi ascolta.
Facciamo un lavoro bellissimo e complesso. Giudicato spesso con pochi argomenti (su tutti il tifo) e molta fretta. Ho scelto tre highlights di questi 17 lunghi anni, perche sono stati tre momenti incredibili, indimenticabili e ingestibili, che certificano la passione per questo sport e per questo lavoro. Non si può piacere a tutti. Lavorare per Sky, invece, mi è piaciuto un sacco.
A presto.

Girandola di nomi per il calcio in Tv

A Mediaset Trevisani troverà certamente Massimo Callegari, che ha lasciato DAZN per l'avventura a Cologno Monzese, mentre non è ancora chiaro se ci sarà Pierluigi Pardo, contro cui Mediaset ha recentemente annunciato azioni legali, rivendicando un rapporto di esclusiva dopo l'annuncio di DAZN che Pardo avrebbe fatto parte della squadra di conduttori dalla prossima stagione.

Il futuro di Lele Adani in Tv

Nella girandola di nomi alla telecronaca, al commento e alla conduzione, vanno citati i passaggi a DAZN di Giorgia Rossi, proveniente da Mediaset, così come del tandem composto da Marco Cattaneo e Massimo Ambrosini, che arrivano invece da Sky. L'emittente satellitare è quella che al momento sta subendo gli effetti di questa rivoluzione, considerando anche l'addio di Lele Adani, che tuttavia non sa ancora cosa farà in futuro.

La stagione calcistica di Mediaset

Dopo aver rifiatato per due stagioni in seguito all'abboffata dei mondiali in Russia del 2018, Mediaset torna a investire seriamente nel calcio, proponendo una stagione ricchissima a telespettatori e utenti della piattaforma Mediaset Play. Si parte dal 13 al 16 agosto con le sedici partite valide per i trentaduesimi della Coppa Italia che Mediaset trasmetterà in diretta e in esclusiva assoluta su Italia 1 e Canale 20. Il 17 e 18 agosto e il 24 e 25 agosto arriva l’antipasto di Champions League con le gare d’andata e di ritorno dei playoff su Italia 1 e Mediaset Infinity. Poi sarà la volta della fase a gironi, con Mediaset che per le prossime tre stagioni proporrà 121 partite all'anno (finale compresa), tra cui una partita a settimana su Canale 5 il martedì (la migliore tra le squadra italiane) e le altre visibili sulla piattaforma. E ancora da settembre arrivano le partite più spettacolari valide per le qualificazioni ai prossimi mondiali in Qatar nel 2022 e le migliori sfide della Nations League saranno in esclusiva in chiaro sul Canale 20.

Continua a leggere su Fanpage.it
Riccardo Trevisani a Mediaset, la scelta che chiude le porte a Pierluigi Pardo
Malore Eriksen, il telecronista Andrea Marinozzi: "C'era poco da dire, meglio il silenzio"
Mediaset fa causa a Pierluigi Pardo: "Ha l'esclusiva con noi, non può lavorare a DAZN"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni