Amici di Maria de Filippi 2021/2022
28 Novembre 2021
15:59

Amici, Simone perde la sfida contro Aisha e lascia la scuola

Nella puntata di domenica 28 novembre Simone deve scontrarsi con Aisha, una nuova aspirante allieva. A giudicarli c’è Federico Sacchi che, dopo le esibizioni, fa la sua scelta.
A cura di Ilaria Costabile
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amici di Maria de Filippi 2021/2022
 

Come accade ormai in ogni appuntamento pomeridiano con Amici, i ragazzi devono lottare per mantenere il loro posto all'interno della scuola. Nella puntata di domenica 28 novembre a mettere in discussione il suo percorso nel talent show di Canale 5 è Simone. Il cantante, a cui la maglia era stata momentaneamente sospesa, ha dovuto sostenere una sfida immediata con una giovane promessa, ovvero Aisha.

La sfida immediata per Simone

A giudicare la performance è stato chiamato Federico Sacchi, direttore artistico di Epic Sony, si definisce un musicteller. I due ragazzi sono stati chiamati al centro del palcoscenico, dove gli è stato chiesto di esibirsi nei loro inediti. Ad aprire la sfida è Simone che canta il suo brano "Da ricchi noi" e la canzone riceve sin dalle prime note il plauso del pubblico che, infatti, è pronto a cantarla insieme al suo interprete. A ruota, lo segue Aisha che porta la sua canzone "Bad vibes", mostrando il suo stile oltre che la sua voglia di vincere la gara che la porterà a poter realizzare un sogno, quello di entrare nella scuola di Amici.

Aisha entra nella Scuola di Amici

Concluse le due esibizioni tocca, quindi, a Federico Sacchi dire la sua e inizia parlando a Simone: "Credo che il tuo pezzo sia molto bello, è scritto bene, però ti vedo un po' freddo nel senso che non mi arriva quello che fai, sei bravo ma c'è qualcosa che secondo me ti manca". Successivamente l'attenzione si sposta su Aisha: "Il tuo brano è molto catchy, ballabile, sei stata molto brava e per me ti meriti di fare questo cammino". Simone, quindi, ha dovuto lasciare la Scuola di Amici e per congedarsi, quindi, saluta i suoi compagni dicendo: "Ragazzi sorridete sempre perché io per non aver sorriso abbastanza sto andando via. Ringrazio comunque tutti per questa esperienza, grazie davvero".

220 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni