3.448 CONDIVISIONI
Amici di Maria de Filippi 2021/2022
19 Settembre 2021
16:35

Amici 2021, Maria De Filippi ricorda commossa Mike Bird, morto per un’emorragia cerebrale

Il talent di Mediaset nella sua prima puntata ha dedicato un commosso ricordo a Michele Merlo, alias Mike Bird, protagonista dell’edizione 2016 e morto lo scorso giugno per una leucemia fulminante: sui maxi schermi un video della canzone Aquiloni nella commozione dello studio e di Maria De Filippi.
3.448 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amici di Maria de Filippi 2021/2022

Pochi mesi dopo la morte di Michele Merlo per una leucemia fulminante, riapre i battenti il talent show che per primo lo ha lanciato nel panorama musicale italiano. Allora si chiamava Mike Bird ed era uno dei concorrenti dell'edizione di Amici di Maria De Filippi andata in onda nel 2017. In occasione della sua prima puntata, il talent targato Mediaset ha dedicato un momento al giovane cantante morto in seguito a un'operazione chirurgica per un'emorragia cerebrale. 

Sono state proiettate sui maxischermi alcune immagini del cantautore vicentino di 28 anni accompagnate da "Aquiloni", una delle sue canzoni più amate. A ballare sulle note del brano, l'amico di talent Sebastian Melo Taveira, già ballerino parte delle file dei professionisti di Canale 5. Con lui anche i ballerini Giulia Stabile, vincitrice della scorsa edizione, Giulia Pauselli, Simone Nolasco ed Elena D'Amario. Dopo l'esibizione, nuovi allievi e pubblico si sono alzati in piedi per un lungo applauso in un momento toccante. Michele Merlo si era presentato ai provini di Amici nel 2016 dopo l'avventura ad X Factor. Sostenuto dal pubblico, aveva mancato per un soffio la finale vincendo però il premio Fonzies. Nel talent aveva stretto un legame particolarmente forte con Emma Marrone, con la quale poi sono nate collaborazioni anche fuori dal programma. Subito dopo il percorso ha cambiato il suo nome d'arte in Cinemaboy firmando con l'etichetta indipendente Maciste Dischi. Nel 2020 aveva lanciato Aquiloni presentandosi solo come Michele Merlo, pubblicando poi il suo secondo album "Cuori stupidi".

Il 28enne era stato ricoverato nella notte tra il 3 e il 4 giugno per una leucemia fulminante. La malattia ha provocato un'emorragia cerebrale, costringendolo poi al ricovero in terapia intensiva presso l'Ospedale Maggiore di Bologna. Qui il ragazzo è morto qualche giorno dopo. La famiglia aveva reso noto attraverso un comunicato che per il cantante vi erano poche possibilità di recupero a causa di una situazione in continuo peggioramento.

3.448 CONDIVISIONI
217 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni