11 Giugno 2016
16:44

Ambra Angiolini torna in tv: condurrà ‘Coppie in attesa 2’, sulla gioia di essere genitori

Ambra torna in televisione con la docufiction dedicata a nove coppie in dolce attesa, in onda su Raidue in prima serata da martedì 14 giugno. Lei, che è mamma felice di Jolanda e Leonardo, avuti dall’ex Francesco Renga.
A cura di Valeria Morini

Dopo aver preferito per anni il cinema e il teatro, Ambra Angiolini torna in tv, come conduttrice di un programma tutto suo: è "Coppie in attesa 2", docufiction di quattro puntate in onda da martedì 14 giugno in prima serata su Raidue, che mostra le vite di nove coppie alle prese con l'arrivo di un figlio. L'ultima apparizione di Ambra sul piccolo schermo risale al 2014, quando condusse una puntata di "Zelig". Una nuova tappa nella carriera eclettica della romana, che nel suo longevo percorso è passata dalla ribalta di "Non è la Rai" a una carriera musicale da teen star, fino alla rinascita come attrice, tra le più richieste del cinema italiano contemporaneo. Lei, che in passato è stata anche madrina alla Mostra di Venezia, coprotagonista di Crozza Italia e opinionista al Festival di Sanremo, racconta la sua nuova avventura in un'intervista a Repubblica:

Il nostro programma che garantisce solo buone notizie è una sfida coraggiosa e una trasmissione di rottura perché siamo abituati a parlare solo di cose tremende. Non è davvero tv, ma è una docufiction, è cinema della realtà. Seguo aspiranti genitori innamorati che hanno deciso di affrontare una gravidanza con discrezione, eleganza e tanta bellezza; le cineprese raccontano questi nove mesi e cosa succede poco dopo il parto.

Sembra essere il periodo di Ambra, anche al centro di un gossip a dir poco bizzarro come quello di una presunta storia d'amore con Massimo Giletti ("Scherza, vero?", replica lei telegrafica, dopo aver smentito ufficialmente l'indiscrezione su Facebook). Inoltre, i nostalgici dei tempi d'oro di Gianni Boncompagni potranno rivedere l'Ambra giovanissima nella maratona speciale per i 25 anni di "Non è la Rai", in onda il 12 giugno su Mediaset Extra.

"Mi sono fatta dei nemici pur di far rimanere le gravidanze solo mie"

"L'attesa di diventare genitori è un'esperienza umana che accomuna tutti ", racconta Ambra, mamma di Jolanda, 12 anni, e Leonardo, 10. Sono nati dalla lunga relazione con Francesco Renga, con cui è finita a novembre 2015. Oggi vive con loro tra Roma e Brescia e ha sempre cercato di proteggere la privacy dei suoi ragazzi.

Dopo la separazione non ho voluto sradicare i bambini, e mi organizzo. Vivo con lo zaino pronto. Mi sono fatta volentieri dei nemici pur di far rimanere le gravidanze solo mie. La nascita dei figli è un’esperienza di amore puro, niente sarà più come prima.

Dei protagonisti "Coppie in attesa" dice:

Non ci sono piagnistei, nessuna madre coraggio o padre coraggio, ci sono solo persone, come tante, che devono affrontare un viaggio senza la tuta da super eroe. La cosa più bella con i figli è poter essere se stessi, con tutte le imperfezioni.

Perché essere genitori perfetti, in fondo, è impossibile:

Se ci fosse una patente molte tragedie non le avremmo mai lette. Ma chi può stabilire chi sia il bravo genitore? Forse è meno difficile stabilire che un bambino deve essere amato, è meno complicato decidere che all’amore hanno diritto tutti. Regalare a un bambino la possibilità di essere molto amato è il primo bisogno, non credo esista una categoria ideale, eterosessuale o omosessuale. C'è chi è in grado di dare amore e chi no, solo su questo dovrebbero essere giudicate le persone.

Ambra torna in tv,
Ambra torna in tv, "Coppie in attesa" è il nuovo reality di Rai Due
Francesco Renga:
Francesco Renga: "Io e Ambra Angiolini non ci siamo fatti del male per amore dei figli"
Ambra Angiolini:
Ambra Angiolini: "Non ho bisogno di un amore per stare bene. La fine con Renga l'unico fallimento"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni