Alla vigilia della prima puntata del Festival di Sanremo, durante la conferenza stampa arriva l'annuncio da parte del direttore artistico della kermesse che Laura Pausini sarà ospite della 71esima edizione del festival della canzone italiana, nella serata di mercoledì 3 marzo. La notizia arriva nel giorno in cui la cantante romagnola ha vinto il Golden Globe per "Io sì", brano del film di Edoardo Ponti, "La vita davanti a sé".

L'annuncio di Amadeus

La conferenza stampa di apertura del Festival di Sanremo di lunedì 1 marzo, non mancano le sorprese. Dopo l'annuncio di quelli che saranno gli ospiti e gli artisti ad esibirsi nelle prime due serate della kermesse, Amadeus comunica una notizia che solleva ulteriormente il tenore di questo Sanremo 2021:

Ci tengo a complimentarmi con Laura Pausini che sarà al Festival si Sanremo nella serata di mercoledì, stasera la proclamazione, bella notizia. Laura ci onora della sua presenza, verrà a cantare io sì canzone de La vita davanti a sé, di Edoardo Ponti. L’artisyta più premiata e internazionale che abbiamo venga a Sanremo con il suo Golden Globe meritatissimo, è una notizia dell’ultima ora e volevo condividerla con voi. Ci permette di creare un racconto che avevamo pensato che si può realizzare.

Il collegamento di Laura Pausini

La cantante, ancora emozionata per la premiazione avvenuta nella notte di domenica 28 febbraio, esprime la sua felicità per la vittoria conquistata con un collegamento, non previsto, con la sala stampa di Sanremo. La Pausini, infatti, ringraziando i giornalisti presenti in sala, dichiara: "Sto vivendo questa cosa che sembra un po’ irreale, alla fine la mia carriera è iniziata lì. È u grande piacere per me, ti ringrazio per le parole che hai usato per me. Se penso come è nato tutto questo progetto, ci sono emozioni e cuori che battano. Sono in una zona arancione in questo momento, ma io mi sento bianca rossa e verde". Come ricordato dalla cantante nel post con cui ha condiviso con i suoi fan l'ennesimo riconoscimento della sua carriera, Sanremo è stato l'inizio di una scalata verso il successo, a questo Amadeus aggiunge: "Sei amata ovunque per il tuo modo di essere italiana, vera, capisco la tua emozione. Ti ringrazio per aver accettato il nostro invito ad essere con noi mercoledì sera". Prima di congedarsi, l'artista ha salutato il conduttore dicendo: "Il posto dove canto peggio nel mondo è Sanremo, lo temo tantissimo, non lo dico così, ogni volta che mi riguardo lì dico “porca miseria, potevo cantare meglio. Ma è lì che iniziata la mia carriera e mai avrei pensato di arrivare fin qui".