28 Febbraio 2016
22:09

Alessandro Siani: “Io e De Sica ancora 15 anni in coppia? Oddio, gli arresti domiciliari”

La coppia comica più amata del momento arriva in tv ospite da Fabio Fazio, l’attore napoletano scherza sul legame e l’alchimia in scena: “Io e De Sica ancora insieme per 15 anni? Oddio, gli arresti domiciliari”.
A cura di G.D.

Alessandro Siani e Christian De Sica sono la coppia più amata del momento. Vendono al cinema e in teatro, grazie al successo incredibile dell'adattamento teatrale del film "Il principe abusivo". La prova di questo successo è l'affetto che arriva dal pubblico di "Che tempo che fa" quando Fabio Fazio annuncia il loro ingresso in studio. Il conduttore della trasmissione di Rai Tre scherza con loro: "Tutto questo successo significa che vi aspettano ancora 15 anni insieme?". E Siani se la ride e sta al gioco: "Oddio, gli arresti domiciliari!".

Quando Alessandro Siani confronta la "old school", la vecchia generazione di Baglioni, Morandi e De Sica, scappa la battuta:

Loro sono "Capitani Coraggiosi", quelli come me al massimo sono "Capitoni Coraggiosi".

Diversi tra loro nelle abitudini, questo è un punto di forza per far sì che la coppia funzioni: De Sica mangia dopo lo spettacolo mentre Siani lo fa prima, così come De Sica impara il copione a memoria e lo rispetta mentre Siani ama andare a braccio.

Il libro di Siani dedicato a Pino Daniele

Alessandro Siani ha presentato il suo libro "Troppo Napoletano" nella redazione di Fanpage.it in una intervista pubblicata lo scorso dicembre 2015. Una dedica speciale, alla fine del libro, è per Pino Daniele:

Quando dici Napoli, dici Pino Daniele. In ogni nota, in ogni parola delle tue canzoni mettevi sempre il cuore. Ne mettive tanto, ne mettive assaje, e accussì te l’hê cunsumato. E allora grazie, Pinù: hai fatto questo per noi. Così tutte le volte che ascoltiamo una tua canzone, se chiudiamo gli occhi, possiamo sentire ancora i tuoi battiti. Non basterebbe dedicarti una piazza o una strada. A te devono dedicare tutta la città. Che da oggi non si chiamerà solo Napoli. Si chiamerà Napule è.

Alessandro Siani: "Porto in teatro il mio 'Principe abusivo'".
Alessandro Siani: "Porto in teatro il mio 'Principe abusivo'".
194.018 di Cultura Fanpage
Malore improvviso per Christian De Sica, ricoverato in ospedale a Napoli: "Sto bene"
Malore improvviso per Christian De Sica, ricoverato in ospedale a Napoli: "Sto bene"
I 65 anni di Christian De Sica tra cinepanettoni, teatro e fiction di successo
I 65 anni di Christian De Sica tra cinepanettoni, teatro e fiction di successo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni