Nel futuro di Alessandro Cattelan non c'è ancora la Rai, prima sarà il turno di Netflix. Dopo la fine dell'esperienza con Sky, durata circa dieci anni, il conduttore si prepara ad una nuova avventura sulla piattaforma streaming. Ad annunciarlo è stata proprio Netflix, con un'iniziativa pubblicitaria che si inscrive perfettamente nelle dinamiche dello stile comunicativo dell'azienda. Per l'annuncio è stato organizzato un mega spoiler in città, presumibilmente a Milano, preannunciata sui social dall'annuncio di una diretta in cui sarebbe stato svelato lo spoiler.

Il titolo dello show di Cattelan su Netflix

Su uno spazio pubblicitario digitale è apparsa quindi la grafica scura di Netflix con scritto, appunto, "spoiler". Grafica che, dal momento dell'apparizione, è andata sgretolandosi lentamente per lasciare spazio all'annuncio: "Ale Cattelan arriva su Netflix". Pochi minuti dopo è arrivata la conferma sui vari canali della piattaforma, con un video in cui Cattelan accenna ai contenuti del suo nuovo progetto, che avrà il titolo "Una semplice domanda", come l'hashtag promosso per il lancio del progetto.

Come sarà lo show

Si tratterà di puntate dedicate a singoli temi, come dice Cattelan nel video, dalla felicità all'amore, passando per la morte. Ci saranno degli ospiti ed è quindi presumibile che si tratterà di una serie a episodi con incontri/interviste del conduttore ad alcuni personaggi, che lo aiuteranno a scandagliare un tema specifico.

Una semplice domanda, quando arriva

Il progetto arriverò su Netflix prossimamente. È Cattelan ad annunciare la data indefinita nel video, lasciando intendere che il progetto sia ancora in fase di lavorazione. Un progetto, quello con Netflix, che si aggiunge a quello dell'approdo di Alessandro Cattelan in Rai con Da grande, che a settembre dovrebbe segnare il suo debutto come conduttore del servizio pubblico.