Alessandro Borghese fa il suo esordio nel mondo dei podcast con Alessandro Borghese Kitchen Podcast. Dal 30 dicembre, dieci episodi che svelano tutti i segreti del famoso chef della tv tra cucina, arte, musica e esperienze di vita. Perché dietro ogni piatto c'è uno spaccato di vita, una storia che vale sempre la pena di raccontare. Il podcast sarà disponibile sui principali canali digitali: da Spotify a ApplePodcast.

Il nuovo format di Alessandro Borghese

Direttamente dalla sua cucina, nel ristorante milanese AB – Il lusso della semplicità, Alessandro Borghese racconta le sue suggestioni, i suoi ricordi, svela come si incontrano gli ingredienti che fanno nascere le sue ricette. Il potere evocativo del cibo e della musica, le due più grandi passioni di Alessandro Borghese raccontate per la prima volta solo in voce. Una maniera più confidenziale e personale per avvicinarsi al grande chef che, episodio dopo episodio, tirerà fuori dai cassetti della memoria episodi inediti della sua vita privata, di cui di solito è restio a parlare. Ed è così che emerge il ricordo affettuoso del padre che gli ha trasmesso la passione per la cucina, ma anche quella per i motori.

Il primo episodio sul Capodanno

Il primo episodio, disponibile dal 30 dicembre, ha come tema il Capodanno, o meglio i Capodanni. Chef Borghese accompagna l’ascoltatore in un viaggio dei ricordi,  tra i veglioni trascorsi ai fornelli sulle navi da crociera e le cene a tema organizzate nel suo ristorante milanese. E la fine di questo anno particolare? Dopo tanto tempo lo chef trascorrerà il 31 dicembre e il 1° gennaio, brindando in famiglia, in una dimensione più intima, lontano, suo malgrado, dai fuochi della sua amata cucina. In coda a ogni episodio, ci saranno consigli di cucina con riferimenti ai piatti e alla loro genesi. Non mancherà l'iconica Cacio & Pepe e altri piatti delle tradizioni del Nord Italia, di Londra fino ad arrivare a Cape Town in Sudafrica.