Alberto Angela torna a parlare su Facebook. Lo fa esprimendo la sua vicinanza a quanti hanno perso un caro per il Covid-19, o più semplicemente Coronavirus, la malattia infettiva respiratoria che sta attraversando il nostro Paese. Il divulgatore scientifico più amato e apprezzato scrive sul suo profilo ufficiale: "Il mio pensiero va a chi ha perso un caro per il Covid-19, a chi vive in quarantena o isolamento, ai più vulnerabili e a chi è in prima linea contro la diffusione del virus. Soprattutto a coloro che con grande sacrificio e coraggio operano negli ospedali e nei laboratori. Grazie!". 

Coronavirus, le ultime notizie

Su Fanpage.it, tutte le ultime notizie sul Coronavirus in tempo reale. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato questa sera il nuovo decreto con le misure per il contenimento di contagio da coronavirus. Tra i vari provvedimenti ricordiamo: la chiusura di tutte le scuole e università d'Italia fino al 15 marzo; le sospensioni e le limitazioni a manifestazioni, eventi, sport, accessi all'ospedale e visite alle strutture; porte chiuse per il calcio fino al 3 aprile. Confermate anche le raccomandazioni a tutte le persone anziane di limitare le uscite non strettamente necessarie ed evitare luoghi affollati. Secondo l’ultimo bilancio della protezione civile, in Italia i contagi sono 3089, di cui 107 morti e più di 270 guariti.