Martedì 18 febbraio, Rai1 trasmette la fiction ‘Al posto suo‘. Diretta da Riccardo Donna, con Alessandro Tiberi, Aurora Ruffino e Andrea Bosca, il film fa parte del ciclo ‘Purché finisca bene‘, che racconta le mille insidie della quotidianità tramite la commedia. Unica regola: il lieto fine assicurato. L'appuntamento è alle ore 21:25 su Rai1.

La trama della fiction del ciclo ‘Purché finisca bene'

I gemelli Damiano e Chicco sono simili solo nell'aspetto. I due giovani, infatti, hanno caratteri diametralmente opposti. Le continue liti, li hanno portati ad allontanarsi e a non rivolgersi più la parola per oltre quindici anni. Un giorno, però, il padre Cesare decide di mettere in atto un piano per farli riappacificare. Così, lancia loro una sfida. Potranno appropriarsi dell'eredità di famiglia, solo se trascorreranno un mese l'uno nei panni dell'altro. Chicco accetterà la sfida con entusiasmo perché per lui fare il manager rappresenta un vantaggio. Damiano, invece, è inizialmente riluttante. Non è facile per lui, adattarsi alla vita da rider. Per entrambi, inizierà un'intrigante avventura. Damiano farà la conoscenza della rider Agata, mentre Chicco si imbatterà in Ofelia, fidanzata di Damiano. Finalmente Chicco capirà che la vita del fratello non è affatto tutta rose e fiori. Avere grosse responsabilità, comporta fare i conti con molti momenti di solitudine.

Alessandro Tiberi si sdoppia, è Damiano e Chicco

È l'attore Alessandro Tiberi, già apprezzato nella fiction ‘Tutto può succedere' e nella miniserie ‘Lontano da te', a interpretare i gemelli Damiano e Chicco. Il regista Riccardo Donna ha detto in proposito: "Un solo attore per tante scene doppie e per tanti sentimenti spesso opposti. Alessandro mi ha colpito per la leggerezza e la precisione con la quale passava da una personalità all’altra ma anche per la disponibilità e la capacità di adattarsi a situazioni complicate, perché girare questo film non è stato semplice".

Il cast con Alessandro Tiberi

Alessandro Tiberi interpreta Damiano e Chicco; Roberto Citran interpreta Cesare; Aurora Ruffino interpreta Agata; Liz Solari interpreta Ofelia; Andrea Bosca interpreta Redaelli; Mauro Serio interpreta Pelacani. La regia è di Riccardo Donna, la sceneggiatura è di Alessandro Sermoneta, Giacomo Bisanti, Matteo Visconti e Caterina Salvadori.