Al Bano Carrisi è tra gli ospiti della puntata di ‘Verissimo' che andrà in onda sabato 23 settembre su Canale5. L'appuntamento è alle ore 16:10. L'artista ha parlato del suo privato, ripercorrendo la sua vita sentimentale dal matrimonio con Romina Power alla relazione con Loredana Lecciso.

Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso, l'amore continua

Al Bano Carrisi ha dissipato ogni dubbio sulla sua relazione con Loredana Lecciso. Ha chiarito, infatti, che stanno ancora felicemente insieme:

“Sto vivendo una fase eccezionale con Loredana. Lei è molto più saggia e colta di quello che gli altri possono pensare. Loredana è tornata a essere quella che ho conosciuto all’inizio. Eravamo arrivati a un passo dal dirci addio, ma onestamente né io né lei abbiamo avuto la forza di separarci per l’amore e la voglia di crescere i nostri figli in armonia. In nome dei nostri figli, e non solo per quello, siamo ancora insieme”.

La dolorosa fine del matrimonio con Romina Power

Dal 1970 al 1999, Al Bano Carrisi è stato sposato con Romina Power. La fine del matrimonio fu un grande dolore per il cantante:

 “Ho accettato con grande dolore che Romina se ne andasse. In quel periodo ho mangiato veleno".

Silvia Toffanin, allora, gli ha chiesto se abbia mai pensato di farla finita. La sua risposta è stata:

“Devo confessare che qualche volta ho avuto un brutto pensiero, ma poi mi sono detto che ero scemo”.

Oggi Al Bano e Romina hanno raggiunto un loro equilibrio:

“Io e Romina abbiamo trovato un bel modus vivendi attraverso la musica. L’amore può finire, ma il rispetto no e noi abbiamo recuperato il nostro rapporto. Siamo una coppia molto ben affiatata sul palco. Lei ha fatto le sue scelte e io le ho accettate”.

Al Bano non avrà altri figli

Al Bano ha sei figli. Cristel, Yari, Romina Jr. e la scomparsa Ylenia, sono nati dal matrimonio con Romina Power. Yasmine e Al Bano Jr. li ha avuti da Loredana Lecciso. L'artista ha chiarito che non avrà altri bambini:

“La fabbrica dei figli per me è chiusa. Non vedo l’ora di diventare nonno, ma non ci sono avvisaglie”.