Adriano Panzironi, giornalista pubblicista che propone la sua "Life 120", un dieta proposta nel celebre libro "Vivere 120 anni", è da tempo protagonista di numerose polemiche. Criticato dall'Ordine dei Medici, i quali presentarono già una denuncia per abuso della professione medica, multato dall'Antitrust per la divulgazione ingannevole riguardante presunti effetti benefici e curativi mai dimostrati scientificamente, è stato oggetto di un servizio da Barbara D'Urso nel corso di "Pomeriggio Cinque".

Le polemiche su Adriano Panzironi

Anche quest'anno, Barbara D'Urso affronta l'argomento delle diete miracolose e dei suoi protagonisti e autori. Dopo il caso Lemme, dunque, il caso Panzironi. Proprio Barbara D'Urso critica la dieta: "Promette una vita lunga fino a 120 anni. Qual è il problema? Lui non è neppure farmacista come Lemme, è giornalista". In collegamento, Roger Garth ha stigmatizzato i comportamenti del "guru": "Bisogna rivolgersi ai medici, non ai millantatori di guarigioni". Possibilista invece Roberta Beta, l'ex gieffina: "Sarebbe interessante provare, mi offro per perdere qualche chilo". 

La dieta di Adriano Panzironi

Adriano Panzironi ritiene che la sua dieta sia efficace contro il cancro, contro l'Alzheimer, il diabete, la psoriasi e il morbo di Chron. Una dieta iperproteica che viene poi proposta insieme a una serie di integratori, appunto, quelli promossi da "Life 120". Non solo. Panzironi viene intervistato in maniera acritica ne "Il Cerca Salute", un programma del canale "Life 120 Channel", riconducibile direttamente a lui e per il quale è stato sanzionato dall'AgCom.

Barbara D'Urso continuerà a seguire il caso

Conoscendo Barbara D'Urso, adesso che Adriano Panzironi è entrato nel mirino, sarà costantemente attenzionato da lei e dagli ospiti del suo salotto. Del resto, lo ha promesso anche nel corso di "Pomeriggio Cinque": si continuerà a far luce sulla dieta del "guru" che promette di vivere fino a 120 anni.