Sembra che sia partito ufficialmente il conto alla rovescia per il ritorno di Adriano Celentano in tv. Un momento atteso da anni, ormai. Le ultime notizie parlano di un nuovo show con protagonista il Molleggiato (sono passati ben sei anni dall'ultimo, Rock Economy) che si affiancherà al cartone animato Adrian, vero e proprio caso televisivo al centro di infiniti rinvii. Sembra che cartoon e spettacolo televisivo saranno un tutt'uno, a quanto lasciano intendere le ultime dichiarazioni.

Claudia Mori annuncia Adrian, in onda a gennaio

A parlare di Adrian è stata la moglie Claudia Mori, intercettata da La Repubblica durante un sopralluogo al teatro Camploy di Verona. Il progetto iniziare è nato da una serie animata autobiografica che Celentano ha scritto insieme a Vincenzo Cerami e musicato con Nicola Piovani, con i disegni del grande fumettista Milo Manara. Un prodotto decisamente sui generis e coraggioso per gli standard di Mediaset. Sarà per questo che è stato rimandato per anni (se ne parla addirittura dal 2015) e che ora è stato trasformato in una commistione tra cartoon e show (ma senza i celebri monologhi). Sembra che la data sua ufficiale: secondo la Mori, andrà in onda da gennaio 2019 su Canale 5:

Adrian verrà trasmesso a partire da gennaio per 8 lunedì in prima serata su Canale 5, una diretta di due ore, e l’ultima puntata verrà divisa in due parti, lunedì e martedì. Lì si ascolteranno molte delle sue canzoni più note e le musiche di Nicola Piovani. E ci saranno anche Lillo e Greg. L’unica certezza è non aspettarsi monologhi: l’Adriano di oggi assomiglia ad Adrian. C’è anche molta avventura, è un cartone spettacolare e molto realistico grazie ai disegni di Manara. Per non dire della qualità dell’animazione.

La conferma del sindaco di Verona

Le parole della Mori lasciano intendere un modello televisivo sperimentale e molto singolare per una prima serata: un cartone animato accompagnato da uno spettacolo in  diretta da un teatro. A confermare il tutto è inoltre il sindaco di Verona Federico Sboarina, che parla di "Uno show in nove puntate, in onda dal teatro Camploy di Verona, atteso su Canale5 da gennaio a marzo". Sembra che la scelta della location sia tutt'altro che casuale: la stessa città veneta sarà parte dello spettacolo.

In sala ci sarà pubblico pagante. Da ottobre a dicembre Celentano sarà impegnato nelle prove. Il Camploy e il quartiere di Veronetta avranno una visibilità nazionale mai avuta e soprattutto grazie allo spettacolo di Celentano ci sarà una valorizzazione del contesto urbano. Il progetto di Celentano, infatti, è artistico-sociale, nel senso che non sarà unicamente all’interno del teatro ma anche in esterno, per raccontare le caratteristiche del quartiere. Ci sarà una sceneggiatura sulla storia del Camploy, che resta lo spazio per la grande tradizione teatrale veronese e delle sue compagnie.

Celentano assente dalla tv da anni

Insomma, le premesse per un programma davvero originale ci sono tutte. Il Molleggiato ha rivoluzionato lo spettacolo televisivo con show come 125 milioni di caz..te e Rockpolitik, sbarcando poi in Mediaset nel 2012 con Rock Economy, che rappresenta a tutt'oggi il suo ultimo lavoro sul piccolo schermo, poi riproposto in replica nel 2013-14 e nel 2018. Sempre nel 2012 fu ospite al 62º Festival di Sanremo condotto da Gianni Morandi.