Greg Nicotero, il numero uno degli effetti speciali horror, tra i responsabili del progetto The Walking Dead, apre le porte della sua Zombie School e, sul canale ufficiale della Amc, mostra come si diventa dei perfetti e pericolosissimi "walker". Selezionati tra oltre 6000 attori, nella scuola di zombie, 200 persone lavorano tutti i giorni per diventare degli ottimi non morti e, in alcuni casi, riuscire a strappare un vero e proprio ruolo che possa passare alla storia con un'inquadratura, una morte particolare o una storia sviluppata successivamente. Come quella della famosa "ragazza con la bicicletta", incontrata da Rick Grimes (Andrew Lincoln) nella prima puntata della prima stagione. A quel personaggio hanno successivamente dedicato una web-series che racconta proprio della sua storia.

"Pazienza e vocazione". Sono le regole fondamentali dell'attore che vuole intepretare il perfetto zombie perché, oltre ad avere un perfetto controllo del proprio corpo per riuscire a snodarlo e a muoverlo in quel classico aspetto ciondolante, bisogna anche rendersi conto che lavorare duramente dalle 4 alle 8 ore al giorno, comporta un sacrificio incredibile che, nel migliore dei casi, non viene mai ripagato come dovrebbe. E' durante queste giornate che Nicotero sceglie i suoi "walkers", i più bravi saranno segnalati per dei ruoli importanti, quelli meno particolari, invece, saranno messi in fondo, nelle scene totali e di movimento.