1.024 CONDIVISIONI
14 Maggio 2015
22:22

A Le Iene la storia di Luca, ragazzo autistico diventato un atleta

Nina Giovanna Palmieri racconta la storia della famiglia di Luca, ragazzo sardo nato con una forma di autismo che i genitori hanno impiegato tempo a comprendere, prima di cominciare a curarla con speciali terapie psicomotorie, che l’hanno portato a diventare un ragazzo davvero speciale.
A cura di A. P.
1.024 CONDIVISIONI

A Le Iene viene raccontata la storia di Luca, ragazzo autistico nato in anni in cui non si sapeva nemmeno cosa fosse l'autismo. Nina Giovanna Palmieri ha raccontato la storia della famiglia del ragazzo, oggi un atleta, che dopo molti anni di difficoltà, ha cominciato un percorso di cure psicomotorie, una vita combattuta passo dopo passo. Migliaia di metri a strisciare sul pavimento, correre, fare capriole, esercizi, che hanno dato a Luca la possibilità di sviluppare al meglio le sue capacità motorie. Ad aiutare la famiglia, per delle trasferte semestrali in America al fine di curare Luca, i genitori del ragazzo sono stati aiutati dalla Regione Sardegna, che prevede una legge speciale tuttora in vigore. Dopo alcuni anni la famiglia sceglie infatti di abbandonare la cura americana, per far sì che Luca potesse dedicarsi a pieno alla ginnastica artistica e Luca ha cominciato a gareggiare nel circuito "Special Olympics".

Durante il colloquio con i genitori e le sorelle di Luca emerge anche un momento di incomprensione tra i familiari, che fa emergere la difficoltà di accettare un problema di tali proporzioni e riuscire a metabolizzarlo, nonostante siano passati molti anni. Il padre di Luca pronuncia verbi come accontentarsi, che la moglie e le figlie non accettano e gli contestano, per poi chiarirsi. Il padre dirà: "All'inizio non pensavo di meritarmi un figlio con questo problema, prima di capire che il problema di Luca potesse diventare un opportunità per lui e molti altri ragazzi". La Palmieri tenta anche di realizzare un'intervista con Luca, che mostra tutta la sua tenerezza e innocenza, imbarazzandosi e sentendosi a disagio mentre tenta di rispondere alle domande. Ma la giornalista è capace di evidenziare come, nel mondo parallelo della famiglia di Luca e del centro che frequenta, a contare non sono le stesse cose che conterebbero per tutti gli altri. La storia di Luca è commovente e mostra come una famiglia, pur di fronte ad un problema, riesca a capitalizzare al meglio le proprie forze, per raggiungere un grande risultato.

1.024 CONDIVISIONI
Gerry Scotti piange per i ragazzi di PizzAut: "Dignità e speranza per gli autistici grazie al lavoro"
Gerry Scotti piange per i ragazzi di PizzAut: "Dignità e speranza per gli autistici grazie al lavoro"
A Le Iene la storia di Andreas, che rischia di perdere la casa senza colpa
A Le Iene la storia di Andreas, che rischia di perdere la casa senza colpa
Stefania Pezzopane a Le Iene: "Corteggiata anche da un uomo più giovane di Simone"
Stefania Pezzopane a Le Iene: "Corteggiata anche da un uomo più giovane di Simone"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni