961 CONDIVISIONI
22 Maggio 2021
00:45

A La Vita in Diretta stop al servizio sul caso Denise Pipitone, Alberto Matano protesta

Il giornalista e conduttore ha annunciato la diffida nel corso della puntata andata in onda il 21 maggio su Rai1. Matano non ha preso bene la cosa e non ha fatto a meno di mostrarlo durante la puntata. “Mi arrabbio –  ha detto – perché noi stiamo facendo il nostro lavoro e cosa c’è di male nel raccontare le cose dette anche 17 anni fa?”.
A cura di Andrea Parrella
961 CONDIVISIONI

In queste ultime settimane il caso Denise Pipitone era tornato ad avere grande spazio nelle cronache televisive dopo la vicenda Olesya Rostova, la ragazza russa che per alcuni giorni è stata al centro del dibattito, perché da alcuni ritenuta essere proprio Denise, prima che la cosa si confermasse infondata.

Il caso della scomparsa di Denise Pipitone ha avuto enorme attenzione nei programmi del daytime delle reti generaliste. La Vita in Diretta è tra questi ed è per questo che fa notizia quanto annunciato da Alberto Matano nella puntata del 21 maggio. Il conduttore ha annunciato che si è trovato costretto a cambiare in diretta la scaletta della puntata. Il giornalista ha svelato al pubblico di aver ricevuto una diffida per via di un’intervista realizzata da una sua inviata in Sicilia alla zia di Gaspare Ghaleb, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise. Il conduttore ha spiegato:

Ecco, qui ho una diffida bella e buona a me e a tutto il programma. Ci chiedono di bloccare la messa in onda dell’intervista della zia di Gaspare Ghaleb perchè non ha dato un consenso preventivo.

La reazione di Alberto Matano

Matano non ha preso bene la cosa e non ha fatto a meno di mostrarlo durante la puntata. “Mi arrabbio –  ha detto – perché noi stiamo facendo il nostro lavoro e cosa c’è di male nel raccontare le cose dette anche 17 anni fa?”. La stessa inviata di Matano, peraltro, ha specificato che la donna intervistata ha riposto ad alcune domande davanti alle telecamere senza problemi.

Caso Pipitone, indagati Anna Corona e Giuseppe Della Chiave

Intanto in queste ore è arrivata un'importante novità nel caso della scomparsa di Denise Pipitone. A poche settimane dallariapertura delle indagini Anna Corona e Giuseppe Della Chiave sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Marsala. A renderlo noto, questa sera, il conduttore di Quarto Grado Gianluigi Nuzzi.

961 CONDIVISIONI
Caso Denise Pipitone, giornalisti Rai aggrediti e minacciati: "Vi ammazzo, non ho niente da perdere"
Caso Denise Pipitone, giornalisti Rai aggrediti e minacciati: "Vi ammazzo, non ho niente da perdere"
"Federica Sciarelli furiosa con Alberto Matano": interviene il conduttore de La vita in diretta
"Federica Sciarelli furiosa con Alberto Matano": interviene il conduttore de La vita in diretta
La vita in diretta, Alberto Matano e l'emozionante messaggio per Lamberto Sposini
La vita in diretta, Alberto Matano e l'emozionante messaggio per Lamberto Sposini
L'oro di Jacobs fa il boom di ascolti, quasi 7 milioni davanti alla Tv
tv
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni