Venticinque anni fa, il 6 agosto 1994, moriva Domenico Modugno, una delle voci più amate dell'Italia intera. Per ricordarlo la Rai ha cambiato la programmazione della giornata del 6 agosto, dando spazio nei palinsesti delle sue reti a vari appuntamenti che possano rievocare la sua grandezza. Un uomo di spettacolo, che ha ammaliato intere generazioni con il suo immenso talento ed è conosciuto in tutto il mondo per la sua canzone "Volare", che non si farebbe fatica a definire quasi un secondo inno nazionale. 

Il daytime completamente dedicato all'artista

Già a partire dai programmi che occupano la fascia mattutina e pomeridiana, da Uno mattina estate, Io e Te La vita in diretta Estate, tutti saranno in gran parte dedicati alla memoria del celebre cantante, sebbene la giornata di martedì si aprirà già alle 9:45 del mattino con il film "Volare-Nel blu dipinto di blu". Per la regia di Pietro Tellini, scritto da Cesare Zavattini ed Ettore Scola, con Domenico Modugno, Vittorio De Sica e Giovanna Ralli, trasmesso da Rai Movie, la pellicola rientra in un genere molto in voga negli negli Anni Sessanta, quello dei musicarelli, nei quali alcuni volti noti della musica ricoprivano ruoli da protagonisti, esibendosi in strabilianti performance canore, che si adeguassero alla trama del film.

Ovviamente per un uomo che ha fatto la storia della musica e della televisione italiana non poteva mancare il contributo di Rai Storia, dove alle 13.00 verrà mandato in onda il programma noto come Falqui Show, con la riedizione della terza puntata di "Teatro 10", uno show che andava in onda nel 1971 e che aveva ospitato il grande artista, il quale si era esibito con alcuni dei suoi più grandi successi discografici. Sempre su questo canale, alle 15.00, sarà presentato l'incontro a Ieri e Oggi, programma di varietà di casa Rai, tra Mike Bongiorno e Domenico Modugno, nel quale il celebre conduttore affrontò il cantautore in un'intervista approfondita sulla sua vita e la sua carriera. Alle 20.30 l'intera puntata di Tg2 Post sarà un omaggio alla creatività e alla grandezza di questo artista dalle mille sfaccettature.

Sabato 10 agosto la prima serata sarà di Modugno

Strana decisione quella di non cambiare la programmazione della prima serata di domani, bensì quella di sabato 10 agosto, dal momento che Rai 1 dedicherà al ricordo di Modugno la prima e la seconda serata. Si inizia con Techetechetè Superstar-Mimmo il grande Mattatore, in onda a partire dalle 20.35, seguito da "Volare", il racconto della vita del poliedrico artista pugliese, portata sul piccolo schermo nel 2013, con l'intesa e commovente interpretazione di Beppe Fiorello, affiancato da Kasia Smutniak, per la regia di Riccardo Milani, che andrà in onda dalle 22.30.