Amadeus, in un'intervista rilasciata a DavideMaggio.it, ha svelato tutti i dettagli delle puntate speciali di ‘Reazione a catena‘. L'appuntamento è il 7, 14 e 21 agosto. Il gioco televisivo, dunque, si collocherà nella prima serata di Rai1. Gli spettatori avranno modo di rivedere tre squadre amatissime: ‘I tre di denari‘, ‘I parenti stretti‘ e ‘Le intese a distanza‘. Ecco quanto dichiarato dal presentatore

"‘Reazione a catena' va in prima serata il 7, 14 e 21 agosto, in un torneo di tre squadre che hanno polverizzato ogni record in 11 anni di programma. E mi riferisco a ‘I tre di denari', a ‘I parenti stretti', i ragazzi siciliani, e a ‘Le intese a distanza' che sono le tre ragazze sarde che detengono il trofeo del 2016. Sarà un triangolare come i triangolari calcistici che ci sono durante il periodo estivo, molto appassionante. Lo vedremo insieme, lo vivremo insieme”.

I tre di denari.

‘I tre di denari' sono Francesco Nonnis, Marco Burato e Michael Di Liberto. I tre giovani sono stati campioni di ‘Reazione a catena' per oltre 35 puntate. Il loro percorso si è interrotto il 19 giugno, non senza polemiche. Dopo la loro eliminazione, infatti, diversi telespettatori si sono detti convinti che le parole a loro assegnate fossero più difficili. Dopo aver vinto più di 400 mila euro, tornano in tv a sfidare i campioni delle precedenti edizioni.

Le intese a distanza.

‘Le intese a distanza' sono Valentina VisentinFrancesca SilverioManuela Cadoni. Le tre giovani sarde hanno gareggiato nel 2015, portando a casa un incasso totale di 395 mila euro. Nel 2016, poi, sono tornate nel programma di Amadeus e si sono aggiudicate il trofeo di ‘Reazione a catena extra'. Ricordano l'esperienza televisiva con affetto, anche se – come più di recente ‘Le caffeine' – anche loro sono state vittima di insulti sui social. In un'intervista rilasciata a SardiniaPost, Valentina ha dichiarato: “È stata una doccia fredda. Ancora oggi non concepisco come si possa ricoprire qualcuno di offese gratuite anche sul piano fisico. Ora me ne sono fatta una ragione, io e le mie compagne siamo consapevoli del grado di ignoranza che c’è in giro. Forse c’è anche una vena di maschilismo in tutto questo: ragazze dall’aspetto gradevole e che inoltre osano vincere dei soldi diventano facilmente il bersaglio di persone piene di frustrazione”.

 I parenti stretti.

‘I parenti stretti' sono Giovanni Spuria, la fidanzata Eliana Galletta, e la cugina di lui Beatrice Viola. I tre giovani siciliani, studenti all’Università di Messina, sono stati protagonisti di ‘Reazione a catena' per diciotto puntate. Si sono portati a casa più di 200 mila euro. Anche la loro uscita di scena, è stata accompagnata da diverse polemiche. Nel gioco dell'Intesa vincente, usarono la parola ‘fiaba' per definire ‘favola'. Il notaio giudicò i due termini sinonimi e così, assegnò la vittoria agli avversari. Per il popolo della Rete, dizionario alla mano, le due parole indicavano tipi diversi di racconto. Ora, Giovanni, Eliana e Beatrice avranno modo di ottenere una rivincita.