Notizia davvero ghiottissima per tutti i fan di "Squadra Antimafia" e soprattutto per chi ha adorato la cattivissima ma sfaccettata Rosy Abate interpretata da Giulia Michelini. Taodue, casa di produzione della nota fiction, ha deciso di produrre uno spin off interamente dedicato proprio al personaggio della Abate. Come riporta DavideMaggio, sarà una miniserie di cinque puntate, dirette da Beniamino Catena, che dovrebbero andare in onda su Canale 5 nella stagione 2017/2018. Le riprese dovrebbero iniziare a fine giugno, ma cast e trama sono ancora top secret.

Ai tempi del successo travolgente di "Gomorra", anche la serialità di marca Mediaset guarda ai malavitosi  come potenziali protagonisti assoluti e, al contempo, sfrutta il vecchio escamotage dello spin off, ovvero una serie tv che va a sviluppare un personaggio di un'altra. Un po' come già è stato fatto per il commissario Ardenzi/Giorgio Tirabassi, passato da "Distretto di Polizia" a "Squadra Mobile", che non ha però avuto il medesimo successo della fiction di partenza. Diverso potrebbe essere il caso della mafiosa (poi collaboratrice di giustizia) Rosy Abate, la cui popolarità è cresciuta esponenzialmente nel corso delle varie stagioni di "Squadra Antimafia". Il suo personaggio è stato messo in secondo piano nella settima stagione insieme alla sua tormentata e appassionante storia d'amore con il Calcaterra di Marco Bocci, almeno sino al finale. Ora, però, la Madrina della Cupola si appresta a tornare da grande protagonista.