Franco Di Mare rinvia ancora il suo ritorno alla conduzione di Uno Mattina, il contenitore mattutino di Rai1 che cura da diversi anni. Non arrivano segnali positivi sulla lombalgia che l'ha colpito da diversi giorni, rendendogli impossibile la conduzione. A dare notizia di un ulteriore dilatarsi dei tempi è stato lo stesso conduttore, con un messaggio sulla sua pagina Facebook in cui ha chiesto ancora qualche giorno di attesa.

Amici miei credetemi, sono molto dispiaciuto di non mantenere la promessa fatta. Ma spesso tra il dire e il fare, come si dice… la schiena dà ancora qualche problemino. Spero che tra un paio di giorni, con l'aiuto della clinica, della chimica farmacologica e di Qualcuno lassù, sarò di nuovo al timone di Unomattina. Intanto i miei ringraziamenti infiniti a Marco Frittella per la sontuosa sostituzione.

Nei giorni scorsi l'assenza prolungata e improvvisa di Franco Di Mare aveva generato una certa preoccupazione nei telespettatori abituali di UnoMattina. Al suo posto, al fianco della collega Francesca Fialdini, c'è Marco Frittella, giornalista del Tg1 che normalmente conduce l'edizione delle 13.30. Di Mare è stato ricoverato in ospedale diversi giorni fa a causa di una lombalgia e, solo in dopo diverse ore, ha rassicurato i suoi fan chiarendo l'entità del malore di  cui era è rimasto vittima.

La carriera di Franco Di Mare.

Giornalista professionista dal 1983, Di Mare è entrato in Rai nel 1991 occupandosi di cronaca per il Tg2 e lavorando come inviato nelle principali zone dell'Africa e dell'America centrale. Nel 2002 è passato al Tg1, seguendo moltissimi dei conflitti allora in corso, dalla Bosnia al Kosovo, dalla Somalia al Ruanda, fino a entrambe le guerre del Golfo, l'Afghanistan, Timor Est e il Medio Oriente. Si è occupato dei falliti colpi di stato in America Latina e delle campagne elettorali presidenziali di Stati Uniti, Francia, Bulgaria e Algeria. È stato autore di servizi e documentari su mafia e criminalità organizzata nazionale e internazionale e nel 2003 è divenuto conduttore televisivo su Rai1, alla guida di "Uno Mattina Estate", di "Uno Mattina" week end e, dal 2004, di "Uno Mattina". Vi è tornato nel 2016 e ha inoltre condotto nel 2013-14 "La vita in diretta" al fianco di Paola Perego.