Daniele Liotti è il nuovo protagonista principale di Un passo dal cielo 4, quarta stagione della fiction di Rai1 dedicata al mondo della guardia forestale che, per la prima volta, è rimasta senza Terence Hill. L'attore, nato a Roma il 1° aprile 1971, è Francesco Neri, nuovo capo della guardia forestale di San Candido. Tutte le storie ruoteranno intorno alla sua figura principale. Bello, affascinante, disponibile, il nuovo capo è un uomo d'azione che proviene dai reparti speciali dell'Esercito, un uomo abituato a stare sul campo di battaglia e a fare blitz per liberare ostaggi e catturare latitanti.

"Un passo dal cielo 4", tra le altre novità, vede anche la partecipazione di Fedez nel ruolo di se stesso. Il rapper arriva a San Candido per trovare tranquillità e registrare il suo nuovo album. Per distrarre la stampa, inscena un finto gossip con la bella Eva (Rocio Munoz Morales).

La vita di Daniele Liotti.

Daniele Liotti nasce come calciatore, poi abbandona ed esordisce nel 1995 nella miniserie "Non parlo più". Arriva il cinema: "Bidoni" e soprattutto "Cresceranno i carciofi a Mimongo", che gli darà la notorietà in coppia con Valerio Mastandrea. Nel 1998 non cambia il duo protagonista per "Abbiamo fatto solo l'amore", poi arrivano le commedie di cassetta "Stressati", "Finalmente soli" e "I Fobici". Non tutti sanno che ha girato molto anche per il mercato spagnolo, dove tuttora è molto richiesto. Al cinema nella seconda metà degli anni 2000 gira "Streghe verso Nord" di Giovanni Veronesi, "La vita come viene" di Stefano Incerti" e il film con un cast internazionale "Il dottor Zivago", accanto a Keira Knightley e Sam Neill. È storia recente la partecipazione a numerosi successi televisiv come "Il capo dei capi" e "Il generale dei briganti".