Mercoledì 16 agosto andrà in onda la terza puntata della fiction ‘La regina di Palermo‘. La miniserie ricostruisce tutte le tappe della storia di Rosy Abate, andate in scena durante la messa in onda di ‘Squadra Antimafia‘.

Nel terzo episodio de ‘La regina di Palermo‘ Rosy si trova in Colombia. Mentre è rintanata nel suo rifugio, dà alla luce Leonardino. Ora più che mai è decisa a salvaguardare se stessa. Così, quando scopre che l'attuale fidanzato ha intenzione di ucciderla, lo elimina senza pietà.

Rosy Abate scopre che Leonardo è figlio di Ivan Di Meo.

Rosy Abate, allora, decide di tornare in Sicilia. Ora che è a capo del clan, desidera espandere il suo potere oltre il territorio di Palermo. Così si mette subito all'opera. I suoi piani, però, passano in secondo piano quando il piccolo Leonardo sta male. Durante le visite in ospedale, Rosy scopre che il bambino è figlio di Ivan Di Meo.

Dopo una scia di omicidi e fughe, Rosy Abate viene arrestata. In carcere chiede di parlare con la Mares. Il futuro di suo figlio viene prima di tutto, perciò decide di diventare collaboratrice di giustizia e affida Leonardino a Claudia.