32 CONDIVISIONI

Tutto pronto per Sanremo 2012 ma su Canale 5 c’è Whitney Houston

Il Festival di Sanremo 2012 può finalmente partire con lo spazio dedicato ad Adriano Celentano che partirà con uno scenario di fiamme e guerra, per lui 50 minuti di monologo. Su Canale 5 propongono l’omaggio a Whitney Houston con il film The Bodyguard.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
32 CONDIVISIONI
L'attesa è finita e, dopo le polemiche, il Festival di Sanremo 2012 può finalmente partire con lo spazio dedicato ad Adriano Celentano che partirà con uno scenario di fiamme e guerra. Ma su Canale 5 c'è l'omaggio a Whitney Houston con il film The Bodyguard.

E' tutto pronto per il Festival di Sanremo 2012, cessate tutte le polemiche a vario titolo, dalla questione Celentano fino alle provocazioni di Enzo Iacchetti, finalmente Gianni Morandi, accompagnato da un inedito Rocco Papaleo e dalla giovanissima Ivana Mazrova, può partire con la kermesse. Non mancherà ovviamente un omaggio a Whitney Houston morta prematuramente lo scorso sabato notte ma la sfida televisiva si fa subito infuocata con Canale 5 che, per cercare di arginare il fenomeno Molleggiato e la curiosità intorno alla prima puntata della gara, propone The Bodyguard, il film che ha reso celebre in tutto il mondo la cantante di I will always love you.

Qui, Sanremo – Incredibile ma vero, la scaletta dello show quest'anno per la prima volta è "variabile". Nel senso che è stata costruita in modo che in qualunque momento della serata, Adriano Celentano può andare in scena o per cantare, o per un duetto con Gianni Morandi, del resto si è detto a più riprese: il Molleggiato ha carta bianca. L'apertura della serata sarà affidata alla coppia di comici genovesi, Luca e Paolo che, altrettanto provocatoriamente, hanno anche loro chiesto riserbo sulla natura e sul testo del loro intervento. Gianmarco Mazzi in modo ironico ha commentato: "Hanno voluto applicare anche loro il protocollo Celentano". Quante sofferenze per il direttore Mazzi e per Gianni Morandi nel preparare l'evento che mai ha avuto gestazione più tormentata, ma il fatto di essere riusciti a portare dopo otto anni di nuovo Adriano Celentano in televisione, è motivo di orgoglio, di vanto e, soprattutto, una cospicua e fruttifera assicurazione sul rischio con gli ascolti che promettono il botto. L'obiettivo? Superare  il 14% di share della scorsa edizione.

32 CONDIVISIONI
Il testamento di Whitney Houston
Il testamento di Whitney Houston
Grammy Awards 2012 nel segno di Whitney Houston e del trionfo di Adele
Grammy Awards 2012 nel segno di Whitney Houston e del trionfo di Adele
La nonna ballerina rende omaggio a Whitney Houston (VIDEO)
La nonna ballerina rende omaggio a Whitney Houston (VIDEO)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views