Si parlava degli americani in quarantena pazzi per la parabola bizzarra di Joe Exotic, ma "Tiger King" ha in realtà fatto proseliti in tutto il mondo. Il folle documentario Netflix diretto da Eric Goode che descrive il pericoloso mondo del proprietario di uno dei parchi faunistici più grandi d'America, con più di 1200 specie differenti tra felini, predatori e orsi, è stato visto da 64 milioni di account nei Paesi in cui la piattaforma on demand è disponibile. Un caso anche l'episodio speciale "Tiger King and I", una sorta di spin-off rispetto alla docuserie originale, pubblicato il 12 aprile, ha raggiunto 4.6 milioni di famiglie in un singolo giorno. Indipendentemente dai meriti della storia, la quarantena e l'isolamento hanno giocato un ruolo chiave per il successo di questa serie.

I numeri delle serie Netflix

Un boom incredibile per Netflix, che ha fatto registrare anche una impennata di 15.8 milioni di abbonati in più durante la quarantena. Nella sua lettera agli investitori, Netflix non ha solo dato questo dato fondamentale ma ha anche reso note le "visualizzazioni", volgarmente gli ascolti dei suoi prodotti di punta. Viene fuori che "Tiger King" e "La casa di carta" sono stati gli show più visti in poco più di un mese. Il documentario con Joe Exotic ha realizzato 64 milioni di views mentre "La casa di carta" ha fatto segnare 65 milioni di visualizzazioni. Sono i programmi più visti del primo quadrimestre. Per farsi un'idea, nel quadrimestre precedente, quello che ha chiuso il 2019, "The Witcher" ha fatto segnare 76 milioni di visualizzazioni.

La trama di Tiger King

"Tiger King: Murder, Mayhem and Madness" comincia con la notizia della condanna a 22 anni di carcere per Joe Exotic. Il re degli zoo estremi è accusato di aver assoldato un sicario per l'assassinio della sua diretta concorrente, nonché attivista per i diritti degli animali, Carole Baskin. Il racconto procede attraverso la presentazione di una serie di personaggi improbabili, tutti realmente esistenti, e al racconto della vita senza filtri di Joe Exotic. Episodio dopo episodio, scopriremo che forse Joe Exotic è il male minore in questa vicenda e che anche Carole Baskin sembra avere qualcosa da nascondere. Su tutte, il fatto di essere responsabile della scomparsa del suo ex marito, dal quale ha ereditato una fortuna. Questa docu-serie ha fatto sì che si riaprissero le indagini.