25 Novembre 2021
16:50

The Voice Senior torna dal 26 novembre, Clerici: “Chi viene qui non vuole diventare famoso”

Il talent torna dopo il grande successo della prima edizione dal 26 novembre, su Rai1. Novità di questa edizione, Orietta Berti in giuria.
A cura di Andrea Parrella

Dopo il successo della prima edizione, torna su Rai1 The Voice Senior. Il talent prodotto da Fremantle che mette al centro le storie e il talento di persone della terza età torna su Rai1 a partire da venerdì 26 novembre. In tutto 8 puntate, con il programma che andrà in onda a cavallo tra le festività natalizie e l'inizio del 2022. La novità rispetto allo scorso anno è l'ingresso in giuria di Orietta Berti, che sostituisce Al Bano affiancando Gigi D'Alessio, Loredana Bertè e Celementino.

Stefano Coletta su The Voice Senior:; "Ha coinvolto anche i giovani"

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti la conduttrice, Antonella Clerici, il Chief Strategy Officer Fremantle Marco Tombolini, i giudici e il direttore di rete Stefano Coletta, che ha raccontato così questa seconda edizione: "The Voice Senior è per me il programma del cuore. La prima decisione che ho preso arrivando da Rai3 a Rai1 era il ritorno nel palinsesto di Antonella Clerici. Una scelta non solo da direttore, ma da autore televisivo, lei ha cementato un patto d'acciaio con la platea di Rai1. Ha rilluminato con la sua leggerezza questa fascia del mezzogiorno, lei è Rai1 e ha dimostrato ancora una volta di saper innovare e dilatare questo patto d'acciaio. L'idea di The Voice arriva da questo presupposto, quando Fremantle mi ha proposto questo progetto ho deciso in due minuti di portarlo su Rai1 […] The Voice Senior unisce la musica al racconto di esistenze, delle vite e per me questo è fondamentale, anche in prima serata. La prima stagione è stata un tentativo e aver chiuso con una media di share al 20% è stata una sorpresa e soddisfazione. Questo programma mette insieme i valori che le persone riconoscono, l'autenticità di vite che non cercano solo un riscatto, l'occasione esibitiva del proprio talento.  Con questo programma regaliamo la consapevolezza di poter avere speranza proprio quando si pensa che la vita arrivi in quel momento in cui si crede si sia raggiunto tutto". Il direttore, inoltre, ha parlato della possibilità di una conduzione targata Clerici a Sanremo 2023, non smentendola ma ritenendola una possibilità. Quindi sugli ascolti del programma ha aggiunto:

The Voice Senior ha dimostrato di saper abbassare anche l'età media del pubblico, forse non perché i giovani lo abbiano visto da soli, ma perché questo programma è stato capace di coinvolgere anche la famiglia.

Antonella Clerici: "Al centro del programma le storie"

Un'edizione in cui si darà grande spazio alle storie, quelle di persone che hanno superato la malattia, quelle che vivono a stretto contatto con la disabilità. Ne ha parlato anche la conduttrice, Antonella Clerici: "A me piace lavorare dove non ci sono scontri. Chi viene su questo palco non lo fa per diventare famoso, ma lo considera come punto di arrivo. C'è la casalinga che ha rinunciato alla passione per la propria famiglia, chi faceva il contadino, l'indossatore, il receptionist, un fruttariano, il gestore di una tavola calda, ci sono la storie pipù svariate, le storie rappresentano la forza di questo programma, che si concentra molto, e con leggerezza, su ciò che si racconta prima e dopo la canzone. Credo la gentilezza e la serenità siano concetti importanti da comunicare. Lo facciamo con questo spirito". Clerici quindi ha aggiunto:

Ho creduto in The Voice Senior perché mi piaceva il progetto, ho sempre pensato che questo programma non abbia mai avuto il successo che meritava e forse non era stato valorizzato come poteva in passato. Dopo averlo fatto ho confermato questa impressione e per una volta ho notato un'unanimità di pubblico e critica, questo programma è piaciuto a tutti.

La novità Orietta Berti

È arrivato quindi il tuto di Orietta Berti: "Sono stata accolta con grande simpatia da giudici. Per me è tutto nuovo, mi hanno detto che ci sono voci bellissime e credo sarà un miscuglio di emozioni e soddisfazioni. Mi hanno detto che sarà molto divertente e qualche volta chiederò consiglio ai giudici. Ringrazio tutti quelli che mi hanno chiesto di essere qui per prendere il posto di Al Bano, spero di cavarmela bene". Punzecchiata sulla possibilità di una conduzione del festival di Sanremo al fianco di Amadeus, Orietta Berti ha smentito categoricamente con la sua abituale verve: "Ho la S troppo romagnola, farei delle brutte figure".

Loredana Bertè: "Il talento non ha età"

Tra i giudici confermati presente anche Loredana Bertè: "Per me il talento non ha età, tratto questi concorrenti con gentilezza, comprensione e serietà. Quando vedo il talento non penso all'età e alle storie, mi preoccupo di poter mettere a disposizione il mio vissuto, tutto quello che ho potuto imparare da questa esperienza, di trasferire un po' di questa curiosità che serpeggia tra i giudici".

Gigi D'Alessio: "Per me non sono concorrenti, ma colleghi"

Quindi è arrivato il turno di Gigi D'Alessio, che l'anno scorso è stato in un certo senso il collante della giuria, tenendo insieme la quota over con quella più giovane, rappresentata da Clementino: "Non parliamo di concorrenti, ma di colleghi. Mi hanno detto che, come l'anno scorso, anche quest'anno ci saranno grandi talenti. Questo programma è fatto col cuore e credo non ci sia conduttrice più adatta di Antonella Clerici per presentarlo". 

Clementino: "The Voice Senior è la leggerezza di cui avevamo bisogno"

Quindi Clementino, che invece bene ha saputo inserirsi nelle dinamiche del programma lo scorso anno: "Dire no ai concorrenti è difficile, ma in questo momento fa parte del gioco. La cosa bella è non trovarsi davanti a chi spera di diventare famoso. Io da questa esperienza posso imparare tanto, si parla di vite, con tutti i problemi annessi. Per questi concorrenti è una grande soddisfazione poter partecipare e regalarsi una gioia. The Voice Senior rappresenta la leggerezza, perché dopo gli ultimi due anni le persone hanno bisogno di questo".

The Voice Senior ancora davanti al Gf Vip: Signorini non riesce a superare Clerici
The Voice Senior ancora davanti al Gf Vip: Signorini non riesce a superare Clerici
Perché Al Bano non è più a The Voice Senior e al suo posto c'è Orietta Berti
Perché Al Bano non è più a The Voice Senior e al suo posto c'è Orietta Berti
Orietta Berti nuovo coach a The Voice Senior 2, ecco chi sostituirà
Orietta Berti nuovo coach a The Voice Senior 2, ecco chi sostituirà
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni