Ottime notizie per i fan di "The Crown", la serie di Left Bank Pictures e Sony Pictures Television per Netflix incentrata sulla vita della regina Elisabetta II. Contrariamente a quanto si era detto a gennaio 2020, quando era stato annunciato che la quinta stagione sarebbe stata l'ultima, la produzione britannica di Peter Morgan si allungherà ulteriormente. In tutto, ci saranno 6 stagioni, come ha spiegato la piattaforma:

Notizie da palazzo: possiamo confermare che ci sarà una sesta (e ultima) stagione di
The Crown, oltre alle cinque precedentemente annunciate!

Le parole di Peter Morgan

Peter Morgan stesso ha fatto marcia indietro rispetto a quanto affermato a gennaio, quando disse: "Ora che abbiamo iniziato a lavorare sulla sceneggiatura della quinta stagione, ho realizzato che rappresenta il momento perfetto per fermarsi". Il successo di pubblico e di critica evidentemente ha avuto il suo peso nella decisione. Dunque, la serie seguirà quello che era il corso precedentemente stabilito, dal momento che era già previsto di sviluppare la storia della queen Elizabeth lungo sei annate. L'ultima sarà ambientata negli anni 2000. Secondo Morgan, "è diventato presto chiaro che per rendere giustizia alla ricchezza e alla complessità della storia dovevamo tornare al piano originale e fare sei stagioni".

Quando arriva The Crown 4, il cast della serie

Intanto, gli spettatori sono in attesa della quarta stagione girata prima della pandemia, che teoricamente dovrebbe arrivare su Netflix nell'autunno 2020: non c'è però ancora una data ufficiale. Nei nuovi episodi vedremo nei panni di Elisabetta II ancora Olivia Colman, che aveva già raccolto il testimone da Claire Foy nella terza stagione. Torneranno anche Tobias Menzies e Helena Bonham Carter, rispettivamente nei panni del principe Filippo e della principessa Margaret. Vedremo inoltre le new entry Gillian Anderson nei panni di Margaret Thatcher ed Emma Corrin in quelli di Lady Diana. Nella quinta e sesta stagione a interpretare la regina sarà invece Imelda Staunton.