21 Aprile 2020
11:08

Summertime, ecco il trailer della serie ispirata a Tre metri sopra il cielo

Sole, mare, birre ghiacchiate, amori d’estate ispirati al successo letterario di Federico Moccia, “Tre metri sopra il cielo”. In “Summertime” c’è tutto per diventare il prossimo caso Netflix. La serie italiana con Ludovico Tersigni e Coco Rebecca Edogamhe sarà disponibile sulla piattaforma a partire dal 29 aprile 2020.

Sole, mare, birre ghiacchiate, amori d'estate. In "Summertime" c'è tutto per diventare il prossimo caso Netfllix. Se non dovesse bastare un tema così caro e vicino ai teen, c'è la firma di Federico Moccia. La serie italiana, disponibile dal 29 aprile 2020 in tutti i Paesi in cui il servizio è disponibile, è infatti ispirata al successo letterario "Tre metri sopra il cielo". Ne riprende le storie con protagonisti tutti nuovi.

La trama di Summertime

Una storia d'amore giovanile ambientata nell'estate moderna di Cesenatico. I protagonisti, Ale e Summer, si innamorano pur arrivando da mondi completamente diversi. Lui, classico ribelle ex campione di motociclette, che ha deciso di riprendere in mano la propria vita.. Lei, ragazza diversa dalle altre, che rifiuta di omologarsi al resto e che sogna di andare via lontano. Un amore che sboccerà tra gli ombrelloni e che crescerà giorno dopo giorno assieme al sole dell'estate.

Il cast principale di Summertime

"Summertime" si compone di otto episodi diretti da Lorenzo Sportiello e Francesco Lagi. Nel cast principale ci sono Coco Rebecca Edogamhe al suo esordio nel ruolo di Summer e Ludovico Tersigni (SKAM Italia) nel ruolo di Ale. Nel cast anche Andrea Lattanzi (Dario), Amanda Campana (Sofia), Giovanni Maini (Edo) e Alicia Ann Edogamhe (Blue). La scrittura della serie è affidata a Sofia Assirelli, Enrico Audenino, Mirko Cetrangolo, Daniela Delle Foglie, Daniela Gambaro, Francesco Lagi, Vanessa Picciarelli, Anita Rivaroli.

Ludovico Tersigni, da Tutto può succedere a Skam Italia

La presenza di Ludovico Tersigni nella serie è una sorta di grimaldello per le generazioni più giovani. Diventato famoso grazie al ruolo di Stefano nella fiction di Rai1 "Tutto può succedere", è stato anche Samuele in "Slam – Tutto per una ragazza", con cui ha vinto il Premio Guglielmo Biraghi ai Nastri d'argento del 2017. Il ruolo di Giovanni Garau in "SKAM Italia" lo ha definitivamente imposto all'attenzione delle generazioni più giovani.

"Summertime" è un successo: prima tra le serie tv più viste su Netflix
Katy Louise Saunders, la Babi di
Katy Louise Saunders, la Babi di "Tre metri sopra il cielo": che fine ha fatto?
2.609 di Videonews
Ogni volta che danno Tre metri sopra il cielo torna l'ossessione per Babi, ecco che fine ha fatto
Ogni volta che danno Tre metri sopra il cielo torna l'ossessione per Babi, ecco che fine ha fatto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni