16 Dicembre 2010
18:07

Stasera ad Annozero: la fiducia al Governo Berlusconi

Stasera ad Annozero ci saranno Casini, Di Pietro, La Russa e tutti commenteranno i risultati del voto di fiducia ricevuto dal Governo Berlusconi. Se ne sentiranno di tutti i colori.
michele-santoro

Annozero torna in onda stasera 16 dicembre 2010 alle ore 21 su Rai 2.

Michele Santoro stasera non può non occuparsi della questione del voto di fiducia al Governo Berlusconi. La puntata avrà come titolo "Vai avanti tu"  e si capisce a chi si riferisce.

Il Premier Silvio Berlusconi ha ottenuto la fiducia sia dalla Camera che dal Senato e quindi proseguirà il suo mandato legislativo. Il grande sconfitto del 14 dicembre è Gianfranco Fini che aveva chiesto la sfiducia al Governo, ma nonostante tutto Fini non si dimette da Presidente della Camera dei Deputati.

La situazione è veramente delicata comunque: Berlusconi gode di una maggioranza di tre voti e ciò forse non gli basterà per governare il Paese per ancora tanto tempo a meno che Casini non rientrerà nella maggioranza e sarebbe uno scandalo se lo facesse.

E a parlare della crisi di Governo in studio ci saranno tantissimi ospiti che ci fanno ipotizzare che ci sarà una puntata con i toni molto accesi. Ecco l'elenco degli ospiti: il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro, il leader dell’Unione di Centro Pierferdinando Casini, il Ministro Ignazio La Russa e la giornalista del Corriere della sera Maria Teresa Meli. In collegamento invece ci saranno il politologo Edward Luttwak e Federico Rampini.

Sempre attesi saranno l'editoriale di Marco Travaglio e le vignette di Vauro.

Annozero anticipazioni: i legami tra Berlusconi, Dell'Utri e la mafia
Annozero anticipazioni: i legami tra Berlusconi, Dell'Utri e la mafia
Annozero, Fini vs Berlusconi: inizia la crisi di governo, video
Annozero, Fini vs Berlusconi: inizia la crisi di governo, video
Annozero anticipazioni: il caso di Ruby Rubacuori e Silvio Berlusconi in primo piano
Annozero anticipazioni: il caso di Ruby Rubacuori e Silvio Berlusconi in primo piano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni