Sofia Tornambene, 16 anni, è la vincitrice di X Factor 13. Giovanissima e piena di talento, ha stregato i quattro giudici sin dalla sua primissima esibizione. Si chiude così un'edizione povera di smalto e che, probabilmente, ha visto per l'ultima volta Alessandro Cattelan alla conduzione. La finale, in onda giovedì 12 dicembre alle 21.15 dal Mediolanum Forum di Assago, ha visto questa classifica finale: Sofia, Booda, La Sierra, Davide Rossi. Al momento di ricevere il premio, Sofia Tornambene non è riuscita a trattenere le lacrime.

Il racconto della finale di X Factor 13

Il grande ospite di puntata è stato Robbie Williams. Il cantante britannico ha presentato il suo ultimo album, "The Christmas Present". Tra i brani che l'artista ha cantato anche un grande classico natalizio, "Let it snow". Nella prima manche, i finalisti hanno tutti duettato con lui. A passare il turno: Sierra, Sofia e Booda. Eliminato Davide Rossi. Tra gli altri ospiti: Ultimo, che ha presentato un medley del suo repertorio, e Lous and the Yakuza. Nella seconda manche, i tre qualificati hanno cantato un medley dei tre brani che li hanno meglio rappresentati nel corso delle puntate. La finalissima è stata tra Booda e Sofia Tornambene. Ciascuno ha avuto la possibilità di presentare il proprio inedito e al momento del verdetto, a trionfare è stata proprio Sofia.

Chi è Sofia Tornambene

È giovanissima e ai provini si è presentata con il suo nome d'arte, "Kimono", per poi cambiare in corsa. Sofia Tornambene è nata il 12 settembre 2003 ed è nata a Civitanova Marche. È figlia d'arte. Suo padre è il famoso musicista jazz Giovanni Tornambene. Sofia Tornambene cresce sotto gli insegnamenti del padre, canta sin da piccola. Prima di X Factor, Sofia Tornambene si era già esibita in una edizione di Sanremo Young duettando con Shade.