2 Marzo 2018
19:44

Silvia Provvedi su Corona: “Siamo più forti di prima, deve stare lontano dalle tentazioni”

La Provvedi racconta a Verissimo la gioia dopo la scarcerazione del compagno Fabrizio Corona.
A cura di Valeria Morini

Ho bisogno di leggerezza. Ho bisogno di godermi questo momento”. Così Silvia Provvedi , ospite a Verissimo nella puntata del 3 marzo, commenta la scarcerazione del compagno Fabrizio Corona dopo 16 mesi trascorsi a San Vittore. Corona è tornato libero il 21 febbraio: è affidato temporaneamente a un centro di recupero per disintossicarsi dalla dipendenza da cocaina, ma la sera può tornare da lei nell'abitazione milanese in zona Corso Como e sostanzialmente ha la possibilità di condurre una vita normale. Silvia l'ha aspettato senza mai fargli mancare il suo sostegno e il suo appoggio. Il loro amore non sarebbe stato scalfito dalla lontananza:

Sono molto soddisfatta di me stessa. È stata dura, ma devo ammettere che è molto ripagante avercela fatta e riavere Fabrizio a casa. Siamo più forti di prima. Appena entrato in casa gli ho fatto una battuta. Gli ho detto ‘Non invadere i miei spazi'. Dopo tanta sofferenza, stiamo recuperando un po' di serenità. Ora mi chiama mille volte al giorno. Cerca di godersi suo figlio, che è la cosa primaria. Cerca di mantenere un basso profilo, non gli interessa delle foto. Conduce una vita normale. Non usa i social, c'è una persona di fiducia che pubblica al suo posto.

Com'è oggi la vita di Fabrizio Corona

Silvia, che è stata la prima a riabbracciare Corona, racconta com'è la sua vita ora che è tornato in libertà. Il tribunale ha previsto diverse limitazioni (come l'impossibilità di parlare con i media e usare i social), ma la Provvedi si augura soprattutto che non accada quanto successo in passato: già tornato libero una volta, l'ex re dei paparazzi era stato nuovamente arrestato nel 2016 per intestazione fittizia di beni. C'è davvero il pericolo che Corona cada di nuovo in tentazione?

Fabrizio sta cercano di essere perfettamente in linea con le prescrizioni che gli hanno imposto. Non può parlare con i giornalisti, deve condurre una vita semplicemente normale, mantenendo un profilo basso. Esce alle otto di mattina, torna alle sei di sera dopo aver fatto il suo percorso in comunità e poi mangiamo insieme. La situazione è molto delicata. Il mio interesse è che lui faccia tutto conforme alle regole, perché io ho voglia di pace ed è contro il mio volere che ritorni a patire qualche pena. Il mio primo pensiero è che lui non violi nulla, che stia lontano da ogni tipo di tentazione e che riprenda in mano la sua vita regolare.

Silvia preoccupata per le influenza dei (non) amici

Silvia ha rivolto quindi una precisa accusa a persone vicine a Corona, che in passato lo avrebbero influenzato negativamente, certa che invece il suo percorso di disintossicazione andrà per il verso giusto: "Quello mi spaventa meno perché è una persona molto ligia in questo. Anche prima dell’arresto aveva intrapreso un percorso in tal senso. Quello che mi ha sempre preoccupata di più riguarda gli amici non amici che lo potevano influenzare, gasando il suo ego".

Non ha mai pensato di lasciare Fabrizio

La Provvedi, vicina all'amato nei 16 mesi di prigione, non ha mai pensato di mollare ("No, non me lo sarei mai perdonata") e non teme che lui possa stancarsi di lei: "Nel momento della carcerazione, un po' crollavo quando lo vedevo poco lucido. Riuscivamo a vederci solo 8 ore al giorno. Ho capito che la galera ti toglie tutto, sei come un topo dentro a una gabbia. Ma non ho mai pensato di lasciarlo. Mi auguro che la nostra storia duri per sempre, ma se dovesse finire, con quello che abbiamo passato insieme, resteremmo comunque migliori amici per la vita".

La Provvedi su Nina Moric

Silvia commenta infine la recente dichiarazione di Nina Moric: la ex moglie di Corona si è detta felice per il suo ritorno in libertà. Inoltre, ha fatto un appello perché il loro figlio Carlos viva con il padre. Al momento, il ragazzo, sedicenne, è stato tolto alla custodia della madre ed è affidato alla nonna paterna, Gabriella Privitera, con cui Nina è in pessimi rapporti. Silvia si dichiara soddisfatta per il superamento dei conflitti tra la Moric e Fabrizio.

Sono contenta che abbia messo da parte un po’ di astio. Spero vivamente che sia un punto di partenza per un po’ di pace. Facciamo un applauso a Nina che se lo merita. Se Carlos avrà mai un fratello o una sorella? Può essere, ma non sono incinta.

Le foto di Fabrizio Corona e Silvia Provvedi in tribunale
Le foto di Fabrizio Corona e Silvia Provvedi in tribunale
34.715 di Spettacolo Fanpage
"Compriamo?", Fabrizio Corona e Silvia Provvedi visitano un appartamento
10.432 di Social Spettacolo
Pesante attacco di panico per Fabrizio Corona, Silvia Provvedi: “Non sta bene, ha pensato di morire”
Pesante attacco di panico per Fabrizio Corona, Silvia Provvedi: “Non sta bene, ha pensato di morire”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni