7 Gennaio 2017
17:26

Sergio Assisi: “Amo e odio Napoli, i napoletani sono un popolo che si adatta al peggio”

L’attore campano Sergio Assisi ammette di amare e odiare Napoli, la sua terra: “Amo Napoli e la odio anche. I napoletani sono un popolo che si adatta troppo facilmente, anche al peggio”.
A cura di Stefania Rocco

Tra gli ospiti di “Verissimo”, la trasmissione di Silvia Toffanin ricominciata il 7 gennaio dopo la breve pausa natalizia, c’è stato Sergio Assisi. Attore campano che ha cominciato a lavorare giovanissimo – fu voluto da Lina Wertmüller che lo scelse tra migliaia di aspiranti attori per il ruolo di re Ferdinando IV di Borbone nel film “Ferdinando e Carolina” – Sergio ha lasciato la sua città quando era ancora giovanissimo, affamato di conoscenza e con la voglia di conquistare il mondo. A Napoli aveva cominciato a muovere i primi passi in teatro ma, nonostante i ricordi meravigliosi legati alla sua infanzia, il rapporto con la città in cui è nato è conflittuale:

Amo Napoli e la odio anche. I napoletani sono un popolo che si adatta troppo facilmente, anche al peggio. Mi piacerebbe che fosse un popolo che reagisse maggiormente. Sono andato via da Napoli che avevo 16 anni. Tornavo sporadicamente, ma di fatto sono andato via molto presto. Quello fa bene. È vero anche che quello che sono oggi, lo devo anche alla mia città. Ho vissuto un’infanzia bellissima.

Sergio Assisi è single: “Sono innamorato di me stesso”

Silvia Toffanin ha tentato, con non troppo successo, di spingere Assisi a raccontare la sua vita privata e sentimentale. Sergio è single, delle sue compagne non si è mai saputo molto. La sua unica storia nota è stata quella con Gabriella Pession, sua collega:

Sono single? Diciamo che sono innamorato di me stesso. Ho avuto due colpi di fulmine nella vita. Con Gabriella (Pession, ndr) non è stato un colpo di fulmine, è stato un colpo. Sono uno romantico, mi innamoro ogni 4 minuti, ma non chiedo il numero di telefono. Se non me lo danno loro…

Con le sue ex fidanzate ha mantenuto buoni rapporti:

Cerco di rimanere in ottimi rapporti con tutte le mie ex, mi sembra un controsenso stare con una persona e poi rinnegare tutto. Sono pronto a diventare padre, anche a diventare mamma. Sai con i tempi di oggi…Potrei essere un buon padre, amo i bambini. Se sono stato un buon figlio? Non lo so, ma ho acchiappato tante di quelle mazzate…

Nathaly Caldonazzo: “Messa alla gogna, amo i napoletani e non sono razzista”
Nathaly Caldonazzo: “Messa alla gogna, amo i napoletani e non sono razzista”
Così parlò Bellavista: "Uomini d'amore e uomini di libertà"
Così parlò Bellavista: "Uomini d'amore e uomini di libertà"
Moric: “Vota sì se vuoi il Napoli fuori dall’Europa”: napoletani le fanno una dedica sotto casa
Moric: “Vota sì se vuoi il Napoli fuori dall’Europa”: napoletani le fanno una dedica sotto casa
5.027 di Naty82
La giuria di Italia's got talent 2022: fuori Joe Bastianich, entra Elio
La giuria di Italia's got talent 2022: fuori Joe Bastianich, entra Elio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni