Sarabanda è stato uno degli show più amati degli Anni Novanta, un vero e proprio cult del piccolo schermo che ha appassionato adulti e adolescenti in egual modo e che ha generato una sfilza di personaggi indimenticabili che rimaranno negli annali della televisione generalista. Secondo quanto apprende TvBlog, il programma dovrebbe tornare in tv, non più sulle reti Mediaset, ma su Tv8 sempre condotto da Enrico Papi.

Sarabanda su Tv8 cambierà nome

Sarebbe davvero un grande ritorno quello di Sarabanda che porterebbe Enrico Papi di nuovo al timone di uno show amatissimo dal pubblico, rendendolo il re indiscusso del canale di proprietà di Sky che si avvale di programmi di grande successo come Italia's Got Talent, di cui il conduttore romano presenterà la finale, oppure il programma di punta della rete Guess my age che lo vede, ancora una volta, in veste di presentatore. Dal 2017, anno in cui andarono in onda tre puntate speciali dello show musicale, in prima serata, Sarabanda non è più stato trasmesso sul piccolo schermo. Stavolta, il programma che dovrà cambiare nome, dal momento che quello con cui tutti lo conosciamo è di proprietà della Mediaset, non sarà più collocato in fascia pre-serale, come accadeva quando ipnotizzava i telespettatori di Italia1, ma sarebbe uno show dedicato al prime time. Al momento sono previste sei puntate per il mese di maggio, prodotte dal gruppo Banijay, che deciderà se riproporlo nella prossima stagione televisiva, a seconda degli ascolti.

Il ritorno di Sarabanda

Non sappiamo ancora se la formula adottata quest'anno prevederà, come nell'ultima edizione dello show, la sfida tra gli storici concorrenti di Sarabanda come L'Uomo Gatto, La Professora, e tutti coloro che hanno reso questo programma indimenticabile, oppure si darà spazio alle nuove leve. Quando si parò di riproporre il programma in tv, Enrico Papi elogiò i meriti dello storico quiz musicale: "Proporre un programma dopo anni puntando solo sull’effetto nostalgia non mi piace. Sarabanda, invece, è completamente diverso. La televisione deve andare avanti e il programma è riuscito a radunare intorno a sé un mondo giovane, fresco e appassionato. Cosa che non è successa con gli altri show, che sono rimasti indietro, a quando sono andati in onda la prima volta". Dovremmo aspettare ancora qualche mese, quindi, per rivedere l'iconico quiz in tv, ma nel frattempo potremmo esercitarci e provare ad indovinare sfilze di canzoni servendoci di una, due o tre note.