Reazione a Catena perde un trio di campioni protagonista, fino a questo momento, dell'estate televisiva. Dopo diverse settimane di dominio incontrastato sono stati infatti eliminati I Tre Forcellini, gli studenti universitari di Oadova che avevano scalzato la precedente supremazia dei Bla Bla. L'eliminazione è avvenuta nella puntata andata in onda domenica 14 luglio, con il trio che ha dovuto arrendersi al risultato de L'Intesa Vincente, il gioco che determina i campioni di ogni puntata del quiz televisivo e che è di certo diventato il più significativo nel simboleggiare il programma condotto da Marco Liorni.

Ad avere la meglio su Alessandro, Simone e Gianluca sono stati I Giù per Su, tre studenti fuorisede al Nord. Raffaele, Giulia e Giuseppe sono riusciti a indovinare ben 15 parole, mentre I Tre Forcellini si sono fermati a sole 8 parole, costretti quindi ad abbandonare il gioco in onda ogni pomeriggio sulla prima rete del servizio pubblico. Marco Liorni li saluta trionfalmente dopo così tante puntate:

“Siete stati straordinari (…) A presto, ovunque sia”.

Chi sono i Bla Bla

Padovani, studenti universitari, Alessandro, Gianluca e Simone avevano scalzato i Bla Bla, anche loro matematici e trio che aveva dato l'impressione di poter dominare questa edizione del programma. I tre Forcellini hanno scelto il loro nome come forma di omaggio al quartiere in cui si trova la loro università. Non solo talentuosi, ma anche divenuti oramai simpatici al pubblico da casa, come accade per ogni quiz televisivo che riesca a riscuotere un discreto successo e che ha quindi bisogno di campioni di una certa popolarità.

Quanto hanno vinto I Tre Forcellini

Notevole anche il gruzzolo che i tre sono riusciti a portare a casa, accumulando un montepremi da 300mila euro nel corso delle 24 puntate di cui sono stati protagonisti. Si tratta di una delle cifre più alte conquistate dai campioni nella storia del programma.