La domenica di Pasqua è un giorno di festa anche per la televisione, che mette da parte la sua programmazione classica abituale e presenta un palinsesto rinnovato, tra religione e film storici. A dominare la serata d'ascolti è Rai1 con il film "Risorto", che ha conquistato 3.764.000 spettatori pari al 18% di share. La prima rete del servizio pubblico traccia una distanza importante rispetto alla diretta concorrente, Canale 5, che con il classico "Alice nel Paese delle Meraviglie" si ferma a 1.764.000 spettatori pari all’8.3% di share. Non è da disdegnare, in questo scenario, il risultato di Rai2, con la sedicesima stagione della serie NCIS ha catturato l’attenzione di 1.606.000 spettatori (7.5%). A seguire, ancora su Rai2, un doppio episodio di FBI segna 1.539.000 spettatori con il 7.5%. Per la seconda rete Rai diretta da Carlo Freccero inizia oggi una settimana importante, vista la partenza di uno dei prodotti su cui il direttore ha scommesso di più, "The Voice of Italy" con Simona Ventura, e questo risultato non può che far ben sperare.

Altro grande classico quello proposto da Italia1, che regala ai telespettatori una domenica sera di Pasqua in compagnia de "Il Ciclone", fortunatissima commedia di Leonardo Pieraccioni capace di intrattenere 1.365.000 spettatori con il 6.5% di share. E ancora, a seguire, su Rai3 "Città Segrete" ha raccolto davanti al video 1.347.000 spettatori pari ad uno share del 6.7%. Su Rete4 un altro grande classico della cinematografia americana come "Ufficiale e Gentiluomo" che è stato visto da 875.000 spettatori con il 4.7% di share. Su La7 la puntata speciale di "Non è l’Arena" dedicata a parodia e satira ha interessato 971.000 spettatori con il 5.6%. Su Tv8 la partenza di "Celebrity Masterchef 2″ è stata seguita da 631.000 spettatori con il 3.3% di share. Infine sul Nove "Camionisti in Trattoria" in prima visione segna 518.000 spettatori (2.4%).