Il caso Mario Balotelli continua a tenere banco. Sugli insulti razzisti di domenica a Verona, nel corso della partita tra gli scaligeri e il Brescia di SuperMario, si è pronunciata anche Raffaella Fico, ex compagna del calciatore e madre di sua figlia, Pia Balotelli. Ospite di "Un giorno da pecora", la trasmissione di Rai Radio1 condotta da Giorgio Lauro e da Geppi Cucciari, la soubrette non ha escluso un possibile ritorno di fiamma con il calciatore.

Le parole di Raffaella Fico

A Rai Radio1, Raffaella Fico esprime il suo affetto e la sua vicinanza a Mario Balotelli, confermando lo stato di nervosismo del campione negli ultimi giorni per quanto avvenuto domenica sul campo dello Stadio Bentegodi di Verona.

Gli insulti razzisti a Mario? Ci siamo incontrati dopo la partita col Verona, sicuramente era triste e nervoso, una reazione normale: a chiunque fa male esser insultato, è una cosa brutta che fa male. È una uscita infelice. Mario è italiano a tutti gli effetti. È un peccato che non si riesca ancora ad isolare questi facinorosi, ci sta che poi si reagisca un po' male. Sono convinta che qualcosa stia cambiando però.

Il gossip tra Mario Balotelli e Raffaella Fico

Inutile nascondere che ogni volta che si tirano in ballo Mario Balotelli e Raffaella Fico, il pensiero torna sempre a quando i due erano una coppia fissa che faceva discutere. Tra i motivi del litigio tra i due, si è sempre vociferato che la troppa voglia di cercare le copertine di Raffaella Fico avrebbe finito con l'infastidire Mario Balotelli. Come sempre, però, la verità non è mai tutta in un verso. A Rai Radio1, la Fico apre anche uno spiraglio per un futuro insieme.

Nella vita mai dire mai, ma ora siamo molto amici, come genitori. Oggi io sono single, non sono fidanzata. Ma, diciamo che sono una single che ha tanti corteggiatori.