3 Giugno 2013
13:22

Pupetta, il coraggio e la passione con Manuela Arcuri – Trama e cast

Il 6 Giugno su Canale 5 verrà trasmessa la prima puntata di “Pupetta, il coraggio e la passione” con Manuela Arcuri; nel cast anche Tony Musante, Stefano Dionisi, Sergio Arcuri e Eva Grimaldi. La storia di Assunta Maresca detta Pupetta è quella di una donna che si opporrà alla camorra, che farà di tutto per il suo Michele e che alla fine ucciderà Don Vitiello in una sparatoria.
A cura di Fabio Giuffrida

A Giugno la tv non va in vacanza, forse è ancora troppo presto. Così Canale 5 ha pensato bene di proporre in prima serata dal 6 Giugno la miniserie televisiva Pupetta, il coraggio e la passione che sarà trasmessa in quattro puntate con la partecipazione straordinaria di Manuela Arcuri nel ruolo di Assunta Maresca detta Pupetta. Racconterà di una Napoli tra gli anni '50 e '60 quando una giovane donna dal carattere risoluto e determinato combatterà la sua personalissima lotta all'interno della sua famiglia e contro un boss della camorra che la vorrebbe sottomessa ai suoi voleri. Pupetta, credendo in se stessa, nell'amore e nel suo coraggio pagherà a caro prezzo la sua ascesa tra uomini privi di scrupoli e vendicativi. Una storia che ha tutte le carte in regola per appassionare gli italiani e sul quale Mediaset ha scommesso ogni cosa, mandandola in onda in un periodo piuttosto delicato, quando tutte le produzioni sono terminate. Nel cast spiccano, oltre alla protagonista Manuela Arcuri, Tony Musante, Stefano Dionisi, Alessandra Barzaghi, Luigi De Filippo, Sergio Arcuri, Massimiliano Morra, Guia Jelo, Eva Grimaldi e Barbara De Rossi. La regia è stata affidata a Luciano Odorisio. Queste le dichiarazioni di Assunta Maresca a Il Fatto Quotidiano:

Ho cercato di far capire ai produttori, al regista e alla Arcuri chi è la vera Pupetta al di là dell'immagine pubblica che mi è stata costruita addosso.

Pupetta assisterà all'omicidio di un fruttivendolo per mano dei camorristi: questa, dunque, sarà la causa dei suoi mali che spingerà Pupetta a lottare contro Don Vitiello (Tony Musante), un boss che deciderà di rinchiuderla in un collegio femminile simile ad una prigione per tapparle la bocca, affinchè non si sappia in giro quello che è successo veramente. La donna poi si innamorerà di Michele, nipote del fruttivendolo ucciso: un amore impossibile visto che il boss farà di tutto per allontanare il suo fidanzato – che nel frattempo viene protetto da Don Gaetano Palumbo, il capo dei Mercati Generali di cui Don Vitiello vorrebbe prendere certamente il posto – al solo scopo di impossessarsi in via esclusiva della donna. Un'altra persona che darà filo da torcere a Pupetta sarà la moglie di Don Palumbo, Fatima (Eva Grimaldi) che vorrebbe Michele tutto per sé. Così Don Vitiello assieme a Fatima e con l'aiuto di un commissario corrotto procederà all'esecuzione di Palumbo facendo credere che l'artefice sia stato Michele. Quando la verità salterà fuori, Don Vitiello deciderà di uccidere il nipote del fruttivendolo: ed è per questo che Pupetta diventerà sempre più combattiva, impugnerà un'arma e ucciderà Don Luigi Vitiello, pur avendo in grembo un figlio che non ha mai potuto conoscere il suo vero padre.

Manuela Arcuri:
Manuela Arcuri: "Pupetta è una donna vera, coraggiosa e piena di passione"
L'anticamorra contro Il coraggio e la passione:
L'anticamorra contro Il coraggio e la passione: "Pupetta non è un'eroina"
Anticipazioni Pupetta, seconda puntata: tutti contro Michele De Nicola
Anticipazioni Pupetta, seconda puntata: tutti contro Michele De Nicola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni