Gli eventi calcistici sono una inesorabile certezza della televisione in generale e per partite come quella andata in onda il 14 ottobre tra Polonia e Italia, il cui si sarebbe dimostrato determinante ai fini della permanenza nella prima fascia di Nations League, il riscontro di pubblico tende a raggiungere picchi importanti. Quasi 8 milioni e mezzo di persone hanno infatti seguito l'incontro su Rai1 che ha visto gli azzurri battere, di misura ma meritatamente, gli avversari per 0-1, con la rete segnata da Biraghi, che ha poi dedicato il suo primo gol in nazionale dedicandolo a Davide Astori, il calciatore della Fiorentina scomparso diversi mesi fa. Per capire il peso di questo risultato di ascolti, basti pensare che l'ultima uscita della nazionale, risalente a qualche giorno fa, si era fermata poco sotto i 6 milioni di telespettatori medi, con quasi dieci punti in meno di share rispetto alla gara del 14 ottobre.

Le reti concorrenti restano ad enorme distanza dalla prima rete del servizio pubblico, con "Le Iene" con Nadia Toffa, Giulio Golia, Matteo Viviani e Filippo Roma, che si piazza sul secondo gradino del podio immaginario superando i due milioni di telespettatori medi e sfiorando il 12% di share. Ancora a seguire "NCIS" su Rai2 mentre resta fuori dal podio Canale 5 con la fiction "Victoria II". A seguire, nel dettaglio, i dati degli ascolti del 14 ottobre.

Ascolti domenica 14 ottobre

Su Rai1 l’incontro della Nations League Polonia-Italia ha conquistato 8.465.000 spettatori pari al 33.7% di share. Su Canale 5 Victoria II ha raccolto davanti al video 1.661.000 spettatori pari al 7% di share. Su Rai2 NCIS ha catturato l’attenzione di 1.877.000 spettatori (7.3%) e Instict è stato la scelta di 1.359.000 spettatori (6.1%). Su Italia 1 Le Iene ha intrattenuto 2.053.000 spettatori con l’11.9% di share. Su Rai3Amore Criminale ha raccolto davanti al video 1,360.000 spettatori pari ad uno share del 6.2%. Su Rete4 Il Fuggitivo è stato visto da 818.000 spettatori con il 4.1% di share. Su La7 Non è l’Arena Speciale ha segnato il 6.3% con 1.174.000 spettatori. Su Tv8 Nessuno mi può giudicare è la scelta di 628.000 spettatori (2.6%) mentre sul Nove C’è posto per 30? segna l’1.2% con 288.000 spettatori.