"Peppa Pig" è pronta a tornare con i nuovi episodi, in arrivo nelle prossime settimane su Rai Yoyo. Il canale 43 del Digitale Terrestre trasmetterà le nuove puntate dell'ottava stagione del popolarissimo cartone animato per bambini dal lunedì al venerdì, alle 13.25 e poi in replica, alle 18.25. E saranno tante le novità, sia per temi trattati che per i nuovi personaggi che popoleranno il cartone animato.

Nell'ottava stagione, in particolare, si affronterà il tema della disabilità con l'ingresso di un nuovo personaggio in sedia a rotelle. Si chiama Mandy Topolina (in lingua originale Mandy Mouse) e al netto del suo evidente problema si dimostra un personaggio sportivo, attivo ed entusiasta, capace di coinvolgere i propri compagni in attività all'aria aperta e giochi. Un passo importante per il cartone, che si affaccia quindi su tematiche sensibili e complesse con il solito approccio che contraddistingue il celebre cartone.

In passato "Peppa Pig" aveva già dimostrato l'interesse di raccontare temi importanti che rientrano nella nostra quotidianità, non sempre semplici da spiegare e introdurre ai bambini. Dalla cura per se stessi a quella degli altri, gli animali, gli anziani, il cartone ha trovato un valore aggiunto proprio nella capacità di saper catturare l'attenzione dei piccoli e al contempo rassicurare i genitori sui temi affrontati.

Un classico in onda dal 2004

Il cartone animato, diretto e prodotto da Astley Baker Davies, è distribuito in 180 paesi ed è stato trasmesso per la prima volta il 31 maggio 2004 sul canale britannico Channel 5. La prima stagione risale appunto al 2004, la seconda stagione è del 2006, la terza stagione è del 2009 e la quarta stagione è del 2011. Ogni episodio dura circa 5 minuti ed è diventato un appuntamento fisso di adulti e bambini. La protagonista, Peppa appunto, è molto più di una semplice maialina. Peppa è ormai un'icona per i bambini e il suo modo di muoversi, parlare, salutare, amare i suoi cari e gioire della sua vita da piccola creatura in rosa è diventato un vero e proprio tormentone tra i bambini.