15 Dicembre 2014
18:44

Paola Perego: “Corona merita grazia, Nina Moric non doveva parlare di minori”

Nel corso del programma di Rai Radio 2 “Un Giorno da pecora”, la conduttrice di Domenica In torna a parlare del “caso Moric” dopo l’allontanamento dal suo studio: “Non ho mai litigato con lei, ma sapeva che non doveva parlare di minori. Corona? Merita la grazia parziale”.
A cura di G.D.

Si ritorna a parlare di Nina Moric e Fabrizio Corona in relazione al recente scontro in diretta a "Domenica In", dove Paola Perego si è vista costretta ad allontanare la modella per i toni aspri usati nel corso dell'intervista. Oggi la conduttrice torna a parlare nel corso del programma di Rai Radio 2 "Un giorno da pecora", spiegando ulteriormente il suo punto di vista sulla vicenda. Su Fabrizio Corona, la Perego è completamente d'accordo con quello che è il sentire comune: grazia parziale, che l'ex re dei paparazzi merita a pieno titolo

Ha commesso gravi errori ed è giusto che paghi, ma se è giusta la pena che gli hanno comminato allora chi uccide una donna deve andare in carcere a vita e devono buttare la chiave. Per questo a Fabrizio Corona bisognerebbe dare la grazia parziale.

Quando le viene chiesto se con Nina Moric le acque sono adesso tranquille, la Perego precisa:

Io non ho mai litigato con lei, non voglio però che si parli di minori nel mio programma. Lei sapeva perfettamente che non volevamo parlarne, lei lo ha fatto in diretta ed io ho dovuto stopparla. ù

La reazione di Nina Moric

Il litigio in diretta non ha placato le acque fuori dalla lente televisiva, perché Nina Moric ha utilizzato i suoi social network per replicare e sferrare un attacco diretto a Paola Perego con tanto di dito medio. Per la Moric non sarebbe giusto l'accanimento mediatico nei suoi confronti:

Forse alla fine è vero, in Italia la giustizia proprio non c’è. Il mio diritto di replica è stato palesemente soppresso. Un paese libero l’Italia, già dove una nonna può parlare 30 minuti di un bambino, e la madre non può dire nulla. È inutile dirvi che per tenermi la bocca chiusa la signora Perego si è alzata più volte, agitata, quasi voleva tapparmi la bocca con le mani, prima che aprissi bocca mi invitava a stare calma, ma mi sembra che quella nervosa non fossi io. Avevo tante cose da dire ma fa niente, non so se mai potrò dire le cose come stanno a questo punto, la cosa è evidente oggi, televisioni, (soprattutto la Rai) giornali e tutta l’opinione pubblica hanno l’obiettivo di far concedere la Grazia a Corona, e quindi dire la verità non mi è concesso.
La Moric non si scaglia solo contro la Perego ma lancia un monito alla Rai intera, “colpevole” a suo modo di vedere di voler intercedere a tutti i costi per la grazia a Fabrizio Corona.

Nina Moric attacca Paola Perego:
Nina Moric attacca Paola Perego: "Mi hai messa al rogo" e lei: "Sei indisponente"
Il dito medio di Nina Moric a Paola Perego:
Il dito medio di Nina Moric a Paola Perego: "Voleva tapparmi la bocca"
Nina Moric:
Nina Moric: "Non porto rancore alla 'non professionista' signora Perego"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni