Orlando Portento, l’uomo che inventò il tormentone “triccheballacche”, ha accusato l’ex moglie Angela Cavagna di avergli portato via tutto. Intervistato da Tv Blog, l’ex marito della donna che è stata a lungo “infermiera” di Striscia la notizia è tornato sui motivi che determinarono al fine del loro matrimonio, un’unione durata oltre 20 anni: “Anni fa lei se n’è andata di casa e ci separammo; il motivo ufficiale non lo so ma io sono un traditore seriale, non le ho dato il figlio che lei mi ha chiesto e non l’ho sposata in chiesa come lei sognava”.

Angela Cavagna si è trasferita a Tenerife

Portento conferma che l’ex moglie si è trasferita a Tenerife insieme al suo nuovo compagno, un ricco imprenditore. Prima di andare via, avrebbe venduto tutto: “Ora lei ha un altro uomo ed abita a Tenerife, mangia, beve, ingrassa e sta con il c..o in ammollo tra mare e piscina e a me ha portato via tutto: la casa ed il box di Genova, la villa vicino Voghera, ha venduto tutto e mi ha lasciato senza un tetto sulla testa. Io vivo in un appartamento in affitto, pago €650 al mese, e prendo €686 di pensione; mi salvano alcuni risparmi messi via e i soldi che ho recuperato vendendo l’oro e l’argento di famiglia, ma oramai le risorse economiche stanno terminando”.

Le accuse di Angela Cavagna

La Cavagna ha sposato nel 2015 il milionario Paolo Solimano. Insieme alla madre e al nuovo marito, si è trasferita a Tenerife dove vive ancora oggi. Quando ufficializzò quella relazione, la Cavagna accusò l’ex marito di averle mandato migliaia di messaggi. Quei contatti l’avrebbero spinta a rivolgersi alla giustizia: “Quando ci siamo separati mi sono lasciata impietosire e ho lasciato che lui rimanesse nella nostra casa per un certo periodo, anche se era intestata a me. Mi sono rivolata a un giudice non dopo aver ricevuto un messaggio ma dopo averne ricevuto millenovecento”.