Continua la serie "vip in miseria" a Pomeriggio 5 e nella puntata del 26 settembre è intervenuto tra gli ospiti Nick Luciani, ex cantante dei Cugini di Campagna che ha affrontato un "periodo nero" dopo la sua turbolenta uscita dal gruppo avvenuta nel 2014. Già in passato ospite di Barbara D'Urso per raccontare i suoi problemi economici, Luciani ha annunciato di aver ripreso a cantare:

Va un pochino meglio, sì. Ho ricominciato anche con il canto, è stato un periodo nero. Da quando ho lasciato i Cugini di Campagna, mi sono adattato a fare molte cose. Anche il muratore, un po' di tutto. L'elettricista, il piastrellista…

Nick Luciani tuttofare

Un video registrato ha mostrato Nicolino in arte "Nick" Luciani  intento a svolgere una serie di lavori manuali casalinghi, nei quali dimostra una notevole versatilità e manualità: "Mi adatto a fare tutto, anche a casa, è una forma di risparmio, preferisco fare i lavori da me… Mi adatto a fare tante cose, una di queste cose è spaccare la legna. E' faticoso, non è proprio cantare! E basta con i Cugini, perché io sono il Figlio di Campagna! E taglio anche l'erba… Chi fa da sé, fa per tre!".

La storia di Nick Luciani

Luciani, classe 1970, ha una moglie, Vanessa, e una figlia, Karen. Cantante dei Cugini di campagna dal 1994, al 12 dicembre 2014 ha annunciato le sue dimissioni, non senza una nota polemica nei confronti di Ivano Michetti, uno dei due gemelli fondatori. L'attuale voce del gruppo è Daniel Colangeli (nato nel 1991), che affianca Ivano e Silvano Michetti e Tiziano Leonardi. Nel 2016, Luciani accusò i Michetti di bloccargli le ospitate in televisione. Non si tratta peraltro dell'unico vocalist dello storico gruppo di "Anima mia" ad aver lamentato condizioni economiche svantaggiose. Nel 2017, Marco Occhetti, in arte Kim, ha spiegato di vivere in condizioni d'indigenza.