A poche ore dall'annuncio della morte di Gianfranco Maffuccio, compare un messaggio pubblicato sulla pagina del personaggio televisivo a firma dei familiari, che ringraziano per l'enorme dimostrazione di affetto che hanno potuto constatare in queste ore.

Grazie a tutti, per l'affetto dimostrato, con post, messaggi, telefonate, impossibili da contare, a centinaia, papa' sarebbe stato felicissimo……
Non pensavamo di non riuscire a gestire un afflusso cosi grande di affetto!

Papa' sara' esposto sabato mattina 2 Marzo dalle ore 8.00 presso la camera ardente del Policlinico Umberto I.
I funerali si terranno sabato 2 Marzo alle ore 11.00, presso la Chiesa dell'Ascensione di Nostro Signore Gesu' Cristo, in Via Manfredonia 5/7 Roma.
Spero di arrivare ad informare tutti, in un modo o nell'altro…..
Grazie Grazie a tutti…..

Massimo
Cristiano e
Franca

L'ultima lettera di Gianfranco Maffuccio

Gianfranco Maffuccio era uno dei volti storici del pubblico di Forum, presenza fissa della trasmissione al quale tutto il cast si era inevitabilmente legato. La notizia della sua scomparsa è stata data in diretta dalla conduttrice Barbara Palombelli, che ha invitato gli spettatori a leggere l'ultimo messaggio pubblicato dall'uomo sui social. L'addio dell'amatissimo "Franco", apparso sulla sua pagina Facebook è un post commovente e straziante, scritto poco prima di andarsene. Questo il testo della lettera.

Quando leggerete questo ultimo mio post è per darvi un ultimo saluto; con lo stesso affetto che mi avete dato in tutti questi anni della mia vita terrena. Mi piacerebbe farlo con ognuno di voi, ma siete veramente tanti, e questo è l'unico modo per farlo. In questo momento vi guardo da un posto che non è ancora per tutti, dove la luce è più forte dei riflettori, che amavo tanto. Sì, me ne sono andato. L'ho fatto silenziosamente perché non volevo farvi preoccupare. Sono già passato ad abbracciare ognuno di voi. State tranquilli, sarò sempre presente nei vostri cuori. Ho combattuto finché ho potuto, proprio perché pensavo a tutti voi, ai miei figli, ai miei nipoti, a mia sorella, e non per ultima al mio grande unico amore, mia moglie Franca, che mi è sempre stata vicino, anche in momenti difficili come questi. Ma senza di lei sarebbe stato impossibile passare a miglior vita così serenamente. Vi ho voluto bene e vi vorrò sempre bene, come voi ne avete voluto a me, ricordando i bei momenti passati insieme. Vi prego di non essere tristi, mi fareste dispiacere, ricordatemi con gioia e con tanti sorrisi. La vita è anche questo purtroppo, ma vado via con la speranza di essere stato un buon amico, un buon padre, un buon marito, un buon fratello e un bravo zio.

continua su: https://tv.fanpage.it/il-post-daddio-di-giafranco-maffuccio-ho-combattuto-finche-ho-potuto-ricordatemi-con-gioia/

http://tv.fanpage.it/