Cos'è successo a Mel B.? Da ieri circola in rete la terribile insinuazione che la ex Spice Girl sarebbe stata picchiata dal marito Stephen Belafonte. L'accusa viene da alcuni fan che non si spiegano il precipitoso ricovero in ospedale di Melanie Brown avvenuto giovedì scorso e alcuni inquietanti lividi riscontrati sul corpo della cantante dopo che è stata dimessa.

Sabato sera, Mel B. ha dovuto saltare la prima parte della finalissima di X-Factor UK, in cui ha partecipato nelle vesti di giudice, a causa di una malattia non meglio precisata che ha reso necessario il suo ricovero. La cantante è poi tornata nell'ultima serata di domenica 14, giusto in tempo per assistere all‘incoronazione del vincitore Ben Haenow.

Ma, come riportato da "Daily Mail", tutti hanno notato dei visibili graffi e dei lividi presenti sul braccio destro e su entrambe le spalle, oltre a un sospetto gonfiore del volto. A rendere il tutto ancora più strano, è stato il fatto che la cantante non ha fornito le motivazioni della sue degenza, dichiarando semplicemente, al suo ritorno sul palco di "X-Factor":

Ringrazio tutti i dottori e le infermiere che si sono presi cura di me e mi hanno permesso di essere qui stasera.

Persino l'atteggiamento di Mel B. , per molti fan, non è sembrato quello di sempre, come se l'artista non fosse davvero se stessa. Il web si è così scatenato, vedendo in quelle misteriose contusioni e nell'improvviso malore i segni di un possibile maltrattamento. E la colpa è inevitabilmente caduta sul marito, in virtù di un altro particolare inspiegabile: l'assenza della fede nuziale al dito della Brown.

Su Twitter sono piovuti commenti di questo tipo:

Il trucco non ha nascosto bene  i lividi. Il suo occhio sinistro è sospetto. Ci sono dei graffi sulla parte superiore delle braccia.

O ancora:

Mel B è stata APPARENTEMENTE picchiata da suo marito ed è per questo che non è apparsa ieri sera. Ecco perché ha quel livido sulla guancia e non porta la fede.

È stata immediata la reazione di Belafonte, il produttore cinematografico marito di Mel B. da sette anni da cui lei ha avuto una figlia, Madison. Su Twitter, si è sfogato così contro le accuse:

Normalmente non rispondo ai messaggi via Twitter ma intendo rispondere ai commenti che mi accusano di aver picchiato mia moglie, sono disgustosamente falsi!

Mel era gravamente malata, una squadra di dottori l'ha aiutata a stare meglio, se i fan non riesco a rilassarsi anziché precipitarsi in commenti negativi non sono veri fan.